La Lega Basket Serie A entra a far parte del mondo degli eSport

Un presenza volta ad accrescere la propria presenza nei videogiochi competitivi.

Anche la Lega Basket Serie A entra a far parte del network dell'Osservatorio Italiano eSport, la prima piattaforma B2B di networking, informazione e formazione per gli stakeholders del settore.

L'accordo rientra nella strategia della Lega Basket Serie A di implementare e accrescere la propria presenza nel segmento dei videogiochi competitivi. L'iniziativa arriva dopo che l'ultima edizione della Zurich Connect Final Eight di Coppa Italia che si è disputata a Pesaro ha visto lo sviluppo del "Final Eight LBA-ELeague Brawl Stars" tramite il mobile game di Supercell, il gioco d'azione che conta oltre 100 milioni di download nel mondo e dove ogni team era associato ad una delle 8 finaliste e al tabellone del torneo.

La LBA dunque entra sempre più decisamente nel mondo degli eSport, un mercato in forte crescita a livello mondiale che presenta grandi occasioni di opportunità e sinergie in grado di accrescere la propria fan base. "Come Lega Basket" dichiara il Presidente della LBA Umberto Gandini "intendiamo creare un rapporto ancora più stretto e diretto con le nuove generazioni di appassionati, sempre più digitali. Far parte di questo Osservatorio ci permetterà di aumentare le nostre conoscenze e lanciare nuove iniziative in grado di accrescere la visibilità della serie A, dei nostri club e sponsor e di tutto il sistema basket".

lba

La Lega Basket Serie A può contare su un gruppo composto da protagonisti nel mondo dello sport, tra cui FIGC, Inter e Sampdoria oltre ad aziende come Infront, Panasonic, Arena, tutte accomunate dal desiderio di progredire con l'eSport tutto italiano. "L'ingresso della Lega Basket Serie A nel network dell'Osservatorio mostra quanto grande possa essere l'audience degli eSport in Italia" hanno dichiarato Luigi Caputo ed Enrico Gelfi, i fondatori dell'Osservatorio. "La LBA è un partner di eccellenza e sarà sicuramente un soggetto propositivo che contribuirà in maniera decisiva all'evoluzione del movimento Esports italiano. Attraverso questo ingresso ampliamo la varietà degli stakeholder associati, confermando la nostra mission di aggregatore di tutte le anime dell'eSport in Italia".

Fonte: OIES

Contenuti correlati o recenti

eFootball PES 2021 perde le licenze di Inter e Milan

La Serie A del gioco perde altri due club.

Tennis World Tour 2 si mostra nel primo video gameplay

Vediamo in azione il gioco di Nacon e Big Ant Studios.

PS5 e Xbox Series X avranno giochi che costeranno di pi¨? Il caso NBA 2K21

La versione per la console next-gen costerÓ 10 dollari in pi¨.

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza