PS5 secondo Quantic Dream tra grafica, SSD e potenzialitą della next-gen Sony

Alcuni sviluppatori dello studio parlano della nuova console del colosso giapponese.

Ora che Sony ha svelato la sua PS5, gli sviluppatori del settore stanno commentando la next-gen del colosso giapponese e, tra questi, non poteva mancare lo studio di Heavy Rain, Beyond Two Souls e Detroit Become Human, Quantic Dream.

Nello specifico, alcuni sviluppatori del team hanno parlato di PS5 sulle pagine del blog ufficiale di Quantic, commentando grafica, SSD e potenzialità della console.

Jean-Charles Perrier, Chief Technical Officer della compagnia, ha iniziato a parlare delle potenzialità dell'Unreal Engine 5 che, secondo lui, sembra funzionare molto bene su PS5. "vedo un grande potenziale. Inoltre, la prossima generazione sarà interessante per quanto riguarda i diversi modelli di console; Sono curioso di vedere come verrà posizionata PS5, la differenza specifica tra la versione con e senza il lettore Blu-Ray".

Perrier commenta anche il velocissimo SSD della console: "l'SSD ultraveloce è un'ottima notizia! Penso che sarà un vero balzo in avanti per la qualità dei giochi futuri. La maggiore velocità di lettura ci consentirà di avere texture a risoluzione molto più elevata, ad esempio, poiché possiamo caricarle a una velocità senza precedenti. Ciò significa giochi con molti più dettagli rispetto al passato. Ma lasciatemelo dire: ci vorranno alcuni anni per gestire una potenza molto maggiore, e quindi il cambiamento all'interno dei giochi non sarà immediatamente visibile in modo molto significativo. Per il momento, è principalmente la velocità di caricamento che verrà drasticamente ridotta".

Anche Angeline Liot, Lead Animation, ha detto la sua: "ci sono alcuni giochi molto promettenti. Mi aspetto che la prossima generazione trasponga nei giochi ciò che vediamo nei film da molto tempo: un rendering fotorealistico che va al di là del tipico aspetto 3D dei videogiochi. Voglio vedere qualcosa di più coinvolgente; in Resident Evil Village, che è stato introdotto durante il live streaming PS5, abbiamo già visto un po' di questo. Quello che voglio vedere sulla mia TV sono piccoli dettagli che colmano il divario con la realtà, come fumo, polvere o suoni più vividi. Tutto ciò che aiuterà ad immergerci più a fondo nell'esperienza".

"Ad esempio, sulla questione dei volti, con la potenza di calcolo aggiuntiva e l'accesso ultra-rapido ai dati, saremo in grado di mettere più movimento, più materia, texture più precise, rughe ... Faremo in modo di far sentire davvero la pelle in movimento, i muscoli sottostanti. Quindi, quando un personaggio sorride, voglio vedere tutti questi dettagli; e voglio anche occhi realistici, è fondamentale! Oh, e i capelli, ovviamente!"

"Nel trailer di Resident Evil Village, sono questi dettagli che mi hanno colpito, il risultato è fantastico", conclude Liot.

Infine, Ronan Marchalot, 3D Engine Director, ha detto: "nel complesso, sono rimasto colpito dalla buona prestazione visiva di tutti i giochi rivelati. L'SSD ultra veloce di PS5 è un argomento forte; per me, il gioco che ha mostrato davvero il suo potenziale è stato Ratchet & Clank: Rift Apart. È l'unico gioco in questa presentazione che sembra davvero sfruttare questa nuova funzionalità per il suo gameplay".

"Ora, come sviluppatore, è l'annullamento dei tempi di caricamento che penso segnerà il cambiamento più grande, sia per noi che per i giocatori. Dovrebbe rendere possibile la generazione di un mondo aperto molto più rapidamente. Ad esempio, un gioco come GTA V non dovrà più utilizzare "trucchi" per spostarsi da un personaggio all'altro, lo spostamento sarà alla velocità della luce. E per lo sviluppo del gioco stesso, sarà davvero utile perché i nostri team di test non trascorreranno più lunghi periodi di tempo davanti a schermate di caricamento. Questo famoso SSD ha una velocità che permette di caricare tonnellate di oggetti in memoria, quindi farli apparire istantaneamente su schermo".

Insomma, anche Quantic Dream sembra entusiasta di PS5. Che ne pensate?

Fonte: Quantic Dream.

Vai ai commenti (27)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella pił rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (27)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza