Star Wars: Squadrons non avrà microtransazioni e non sarà un 'gioco live service'

La promessa di EA Motive.

Star Wars: Squadrons non seguirà le orme della maggior parte dei giochi multiplayer che forniscono contenuti post-lancio. il direttore creativo di Motive Studios, Ian Frazier, ha confermato che il suo team non sta valutando questa possibilità al momento.

"La nostra mentalità è stata molto vecchia scuola", afferma Frazier. "Questo gioco ha un prezzo di $ 40, vogliamo sentirci generosi con i giocatori e vogliamo che sembri un'esperienza completa. Della serie 'Ci hai dato i tuoi $ 40. Ecco un gioco che adorerai. Grazie'. Non è un gioco che stiamo costruendo intorno a una strategia di live service. È un gioco completo. Questo non vuol dire che non aggiungeremo mai nulla, immagino che potremmo, ma non lo stiamo presentando come un servizio live".

Frazier afferma che la porta è ancora aperta, ma quando il gioco sarà lanciato il 2 ottobre, i giocatori non dovranno preoccuparsi di guardare avanti e potranno semplicemente concentrarsi sullo sblocco di tutti i contenuti creati da Motive Studios per il gioco base. Non sappiamo quanto sia profondo Star Wars: Squadrons o se le persone saranno in grado di "divorarlo" subito, ma l'approccio di "ottenere tutto per $ 40" è diverso e potrebbe risultare interessante.

Che ne dite?

Di recente, abbiamo ammirato Star Wars: Squadrons e la sua avventura spaziale in un video gameplay.

Star Wars: Squadrons sarà disponibile su PC, PS4 (con supporto per PSVR) e Xbox One il 2 ottobre 2020.

Fonte: Gameinformer.

Vai ai commenti (2)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza