The Last of Us: Parte II e il review-bombing? Gli autori Druckmann e Gross ci ridono sopra

Imperturbabili a tutto.

Da pochissimi giorni è disponibile, in esclusiva su PS4, il tanto atteso The Last of Us Parte 2, seguito del capolavoro Naughty Dog e uno dei giochi più atteso dell'attuale generazione.

Il titolo ha ricevuto valutazioni perfette da quasi tutta la stampa specializzata, compreso un bel 10 da noi, ma non tutti la pensano allo stesso modo: alcuni utenti, visibilmente scontenti da alcuni elementi del gioco, hanno deciso di dimostrare il proprio disappunto su Metacritic, lasciando recensioni negative e voti molto bassi, scatenando il famoso effetto review-bombing.

In questo momento, la media Metacritic della stampa specializzata è di 95, mentre quella degli utenti è di 3.6, una differenza sostanziale. Sebbene alcune delle recensioni negative siano accompagnate da critiche oneste e condivisibili, la grande maggioranza di esse sono sterili "0" senza commento che lasciano molto a desiderare sulla loro credibilità. Certo, esistono anche dei "10" ugualmente vuoti, ma il messaggio degli utenti è ben chiaro: ai giocatori non sta andando a genio The Last of Us Parte 2.

I motivi dietro questo review-bombing? A leggere l'opinione delle persone online, c'è l'imbarazzo della scelta: fra le tematiche pro-LGBT da alcuni ritenute inserite forzatamente, una storia inutilmente "dark" e "edgy" e chi più ne ha, più ne metta.

A prescindere dalla legittimità del review-bombing, come l'avrà presa Naughty Dog? Beh, pare che l'abbiano presa bene, anzi, fin troppo bene.

Direttamente dal loro account Twitter, il director Neil Druckmann e la scrittrice Halley Gross, hanno espresso la loro opinione scherzando sull'accaduto e facendosi "beffe" degli hater. Druckmann ha scherzato sul fatto che TLOU2 abbia ricevuto il doppio delle recensioni utente che il primo capitolo ha ottenuto in sette anni su Metacritic, in poco più di due giorni. Gross, invece, ha semplicemente dichiarato che l'odio degli hater è la fonte del suo nutrimento, dimostrando quanto l'accaduto non la smuovi per niente.

La differenza d'opinioni fra la stampa specializzata e i videogiocatori, già parecchio animata, sarà al centro di numerosi dibattiti nei giorni a venire: speriamo se ne potrà parlare in modo aperto e civile. Qual è la vostra opinione a riguardo? The Last of Us Parte 2 è un capolavoro, oppure c'è qualcosa che non vi sta piacendo per niente?

Ricordiamo che il titolo è disponibile dal 19 giugno su PlayStation 4.

Fonte: Twitter

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Bioshock 4 e Bioshock Remastered potrebbero uscire nel 2022

Dal recente leak Nvidia spunta anche un possibile Bioshock 4.

Raccomandato | Deathloop - recensione

Deathloop č una meravigliosa e psichedelica chimera videoludica.

Alan Wake Remastered č realtā ed ha anche una finestra di lancio!

Per la prima volta Alan Wake arriverā anche su console PlayStation.

Project Magnum č uno shooter sci-fi per PS5 e PS4 davvero spettacolare nel nuovo trailer

Diamo uno sguardo all'interessante Project Magnum previsto anche per PC.

Commenti (30)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza