Insomniac Games colpita da accuse di molestie sessuali: arriva la risposta dello studio

Le parole dello sviluppatore di Spider-Man e Ratchet & Clank.

Insomniac Games, accusato da una ex dipendente di nascondere molestie sessuali nei confronti di donne sul posto di lavoro, ha pubblicato la sua risposta sulla vicenda su Twitter.

"Siamo a conoscenza delle accuse formulate nei tweet di un ex dipendente oggi e abbiamo preso numerosi provvedimenti per affrontarle. Per motivi legali e di privacy non risponderemo alle accuse individuali su specifici ex dipendenti", ha scritto la società. "Siamo una famiglia sul posto di lavoro che ha promosso attivamente la diversità, l'inclusione, la rappresentazione e l'uguaglianza per tutta la nostra esistenza. Continueremo a farlo ogni giorno".

La risposta arriva meno di due ore dopo che l'ex dipendente di Insomniac Games, Sol Brennan, che ha lavorato per la compagnia come technical director tra il 2016 e il 2020, ha affermato che la società ha riservato un pessimo trattamento nei confronti di alcune donne e ha "protetto" tre abusi sessuali. Insomniac non ha affrontato direttamente la Brennan nella sua risposta.

Brennan, che ora è senior technical artist di Unity, ha twittato un lungo thread sulla sua esperienza di lavoro con Insomniac.

"Ho un elenco a due cifre di donne che sono state colpite dalle azioni di questa compagnia - alcune al punto che hanno rifiutato di parlarne ", ha detto la Brennan. "Insomniac ha ostacolato la carriera di alcune donne, non ha lasciato loro altra scelta se non dimettersi e ha protetto i responsabili di tali azioni".

Brennan sostiene che Edgar Vargas, altro ex Insomniac, è stato responsabile di ripetute molestie, aggiungendo che aveva fatto alcuni commenti inappropriati nei confronti di alcune donne e che alla fine fu licenziato per aver frequentato un tirocinante.

Più dipendenti attuali ed ex di Insomniac hanno sostenuto Brennan. Dahlia Hegab, ad esempio, ha scritto che era "una di quelle donne" molestate. Xavier Coelho-Kostolny, 3D character artist, ha rincarato la dose, dicendo che tutto ciò che la Brennan ha scritto è vero.

"Questa è solo la punta dell'iceberg", ha scritto Brennan. "Ci sono molte altre cose che mi hanno distrutto nel tempo. L'anno scorso è stato sicuramente il peggiore."

Che ne pensate di questa vicenda?

Fonte: Gamespot.

Vai ai commenti (23)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella pi rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Twitch e oltre! Amouranth stata bannata contemporaneamente anche da Instagram e TikTok

La celebre streamer Amouranth riceve il ban da Twitch, Instagram e TikTok allo stesso momento.

Coca-Cola lancia uno spot tutto sui videogiochi ed valanga di dislike

Ai videogiocatori non piaciuto lo spot di Coca-Cola.

Google e intelligenza artificiale: 'stanno creando Dio' avvisa un ex dirigente

Per Mo Gawdat, ex Chief Business Officer di Google 'l'umanit a rischio'.

Commenti (23)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza