Forza Motorsport annuncia ban per chiunque userÓ la bandiera dei Confederati in gioco

Niente pi¨ Generale Lee.

In seguito all'esplosione del movimento Black Lives Matter, molte sono le compagnie che stanno effettuando una "pulizia" sociale interna, al fine di sradicare qualsiasi simbolo anche solo lontanamente legato al razzismo e alle grandi discriminazioni del passato.

Non solo grandi cambiamenti, ma anche piccole cose, tutto per rendere il mondo o i singoli ambienti sociali un posto migliore. Un esempio? Recentemente, Turn 10, casa di sviluppo nota per la serie Forza, come Forza Motorsport e Forza Horizon, ha annunciato la tolleranza zero su chiunque esibirà la bandiera dei Confederati all'interno del gioco.

Il messaggio del team di sviluppo recita quanto segue:

"Il nostro obiettivo è quello di creare un'esperienza sicura, inclusiva e divertente per tutti i giocatori. Da qui in avanti, l'uso della bandiera dei Confederati su qualsiasi macchina e in qualunque circostanza, sarà classificato come 'famigerata iconografia' dalle nostre nuove linee guida e sarà punito con un ban".

La bandiera dei Confederati è considerata un simbolo di odio razziale fra gli americani, in quanto sventolata dai sudisti durante la Guerra Civile. Queste persone volevano rendere la schiavitù non solo legale in tutto il territorio americano, ma perfino trasformala in un diritto costituzionale. Fortunatamente, questi progetti andarono in fumo con la vittoria dell'Unione, ma esiste tutt'ora un nucleo radicale di americani che continua ad elogiare la bandiera dei Confederati e tutto ciò che essa rappresentava.

Ovviamente, la comunità di colore associa tale bandiera all'odio razziale e alla schiavitù e non è facile dargli torto. Alla luce di quanto sta accadendo in questi giorni in America, la rimozione della bandiera sudista da un videogioco è un piccolo passo per dimostrare un cambio di rotta verso il ripudio totale di questa iconografia.

Sfortunatamente, tutto ciò significa che anche coloro che usavano la bandiera per scopi molto più "leggeri", come ricreare la macchina del Generale Lee di Hazzard, dovranno rinunciare all'idea.

Cosa ne pensate? Secondo voi una buona iniziativa che porterà a buoni propositi futuri, oppure un semplice sassolino nell'oceano?

Fonte: Jalopnik

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Test Drive Unlimited Solar Crown annunciato durante il Nacon Connect

UnirÓ la fisica moderna alla libertÓ di progresso e alla competizione.

F1 2020 - recensione

Il Covid-19 non ferma la Formula 1 e nemmeno Codemasters.

Assetto Corsa Competizione - recensione

Un porting ben fatto per le console midgen. Ma solo per quelle?

ArticoloDIRT 5 - prova

Torna la celebre serie rallistica di Codemasters con un entusiasmante quinto capitolo.

Commenti (26)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza