Harry Potter e i commenti transfobici di J. K. Rowling: gli sviluppatori dell'RPG sarebbero molto preoccupati

La scrittrice non sarebbe però coinvolta nello sviluppo.

Gli sviluppatori dell'RPG di prossima uscita dedicato al mondo di Harry Potter si dicono preoccupati in seguito ai commenti transfobici scritti su Twitter dalla scrittrice J. K. Rowling.

Harry Potter e la Pietra Filosofale fu pubblicato per la prima volta nel 1997, generando infine una serie popolare di romanzi fantasy per giovani adulti, adattamenti cinematografici e vari altri merchandising. Ma quando i fan sono cresciuti, hanno anche dovuto fare i conti con l'emergente propensione della Rowling ad andare contro i diritti umani delle donne trans.

Negli ultimi anni, la scrittrice è diventata una delle femministe radicali che escludono i trans (chiamate TERF) più visibili per, tra le altre cose, il suo sostegno pubblico alla ricercatrice britannica Maya Forstater dopo che Forstater ha perso il lavoro per essere stata "critica nei confronti del genere", una frase usata dalle TERF per spiegare il fatto che non credono che le donne trans siano donne. Mentre la discussione continua tutt'oggi su Twitter, gli sviluppatori dell'RPG in questo periodo tra COVID-19 e altri problemi, hanno continuato a lavorare sul gioco. Tuttavia, secondo il report di Bloomberg gli sviluppatori si sono detti preoccupati in seguito alle affermazioni della scrittrice.

hp

Sebbene J. K. Rowling non abbia una connessione diretta con il gioco di Harry Potter, i dipendenti di Avalanche Software hanno dubbi sul lavorare con la proprietà a causa del crescente bigottismo pubblico di Rowling. Il management di Studio deve ancora affrontare il problema con il personale, riferisce Bloomberg, lasciando molti a compatire attraverso messaggi privati ​​in Slack l'autrice transfobica.

Attualmente non sappiamo ancora nulla del gioco di Harry Potter, ma probabilmente Avalnche Software rivelerà qualche dettaglio ad agosto. Rimanete sintonizzati con noi per ulteriori informazioni.

Fonte: Kotaku

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

CrossCode - recensione

Un RPG dentro a un MMO, in grafica 16-bit.

Final Fantasy 16 su PS5 sarà un'esclusiva temporale?

Secondo Jeff Grubb potrebbe arrivare dopo su Xbox Series X.

ArticoloCyberpunk 2077 - prova

Siete pronti, Samurai? Abbiamo una città da bruciare.

Commenti (47)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza