Le uscite del mese di luglio - articolo

La lama di Ghost of Tsushima, il ritorno di Paper Mario e l'armatura di Iron Man.

In un'annata molto particolare che propone un periodo E3 altrettanto particolare, il mese di luglio continua a essere un mese molto caldo a livello di annunci tra l'evento di Ubisoft e la promessa di un appuntamento made in Microsoft dedicato a Xbox Series X. Questo per quanto riguarda il futuro ma anche il presente dell'universo videoludico non va di certo sottovalutato.

In questo senso luglio è un mese ricco di uscite potenzialmente davvero imperdibili a partire da quelle esclusive che hanno sicuramente fatto la fortuna e stanno facendo la fortuna sia di PS4 che di Switch. Da una parte abbiamo un titolo che potrebbe rivelarsi il meraviglioso canto del cigno dei first-party Sony di questa generazione, un Ghost of Tsushima che sin dal primo trailer ha saputo entusiasmare ma che ora dovrà dimostrare il proprio valore controller alla mano. Sarà la consacrazione definitiva di Sucker Punch?

La grande N, d'altro canto, risponde con due produzioni molto diverse ma a loro modo entrambe cult. Paper Mario: The Origami King segna il ritorno in grande stile di una delle miniserie più apprezzate del baffuto idraulico mentre Deadly Premonition 2: A Blessing in Disguise ci trasporta ancora una volta nel folle universo che ha per protagonista Francis York Morgan con un prequel/sequel tutto da scoprire.

Ma i prossimi 31 giorni sono però molto ricchi anche di chicche e progetti da tenere d'occhio come Grounded, la prima fatica da first-party Microsoft di Obsidian Entertainment, o Röki, una fiaba moderna realizzata dal nuovo team di due ex Guerrilla Games o ancora quel Marvel's Iron Man VR che per chi possiede il PlayStation VR potrebbe rivelarsi un assoluto must have.

Questo e molto altro tra le uscite del mese di luglio!

1 luglio

  • SINoALICE (Mobile)
  • Trackmania (PC)

Se quel mix di genialità e stranezza di Yoko Taro si mette in testa di realizzare un titolo mobile noi non possiamo che attenderne l'uscita con estrema curiosità. Unendo le forze con Square Enix e Pokelabo, il papà di NieR e Drakengard è pronto a lanciare in tutto il mondo, su iOS e Android, l'RPG SINoALICE. Un progetto che dovrebbe proporre un mix tra gli iconici personaggi delle fiabe più conosciute al mondo e lo stile inconfondibile di Yoko Taro. Insomma, potenzialmente un viaggio da non perdere.

Remake del popolare Trackmania Nations, Trackmania trasporterà i giocatori in una campagna ufficiale stagionale con selezione giornaliera dei tracciati, oltre alle nuove opzioni di creazione del tracciato e una competizione eSportiva ancora più accessibile. un vero e proprio reboot del primo capitolo che potete scoprire nella nostra recensione di Trackmania.

3 luglio

Vestire in primissima persona i panni di Iron Man e la sua iconica armatura è un'esperienza potenzialmente imperdibile e farlo grazie all'immersività garantita dalla realtà virtuale potrebbe essere a dir poco eccezionale per tutti coloro che possiedono un visore PlayStation VR. In questo senso Marvel's Iron Man VR è un progetto che ha il potenziale per trasformarsi in una sorta di must have e, perché no, di killer app per il visore Sony. L'appeal del personaggio è fuori discussione e le premesse sono sicuramente incoraggianti.

Un progetto pressoché spuntato dal nulla sondando i meandri di Steam. Remedy ha attirato la nostra attenzione per lo stile visivo e alcuni video gameplay presenti in rete rivelandoci un'avventura con elementi puzzle da vivere in prima persona alla scoperta di un mondo oscuro e misterioso tratteggiato da uno stile artistico davvero curato.

7 luglio

Catherine: Full Body è una versione ampliata e migliorata di un gioco che per quanto non fosse di certo un capolavoro su tutta la linea aveva incontrato i favori di molti con il suo particolare mix di elementi da visual novel e di puzzle game e con una trama contorta e misteriosa che univa situazioni al limite dell'osé al soprannaturale. Una seconda venuta finalmente anche su Switch che potete scoprire nella nostra recensione di Catherine: Full Body in versione PS4.

9 luglio

  • CrossCode (PS4, Switch, Xbox One)
  • Kingdom Majestic (PS4, Switch, Xbox One)

Non sarà forse conosciutissimo ma CrossCode può essere considerato un'autentica piccola perla dell'universo PC che si prepara a partire alla conquista di PS4, Switch e Xbox One. Un action RPG che prende a piene mani dal passato a partire dalla grafica a 16 bit in pieno stile SNES. Ma CrossCode non vuole solo attirare gli amanti di un certo stile grafico dato che punta a proporre un pacchetto completo con una complessa trama sci-fi e un gameplay fortemente condizionato dalla fisica tra puzzle e combattimenti.

Il franchise di Kingdom è particolarmente apprezzato per il suo gameplay basato sulla meccanica ultraminimalista su 3 bottoni, la meravigliosa pixel art con cui è realizzato e una colonna sonora evocativa. Kingdom Majestic è la compilation definitiva con tutti i contenuti pubblicati a partire dal primo lancio, compresi «Kingdom New Lands» del 2016, il seguito del 2018 «Kingdom Two Crowns» e il più recente aggiornamento "Dead Lands," ovvero l'evento crossover che aggiunge personaggi e contenuti ispirati al gothic horror action RPG Bloodstained: Ritual of the Night.

10 luglio

  • Bloodstained: Curse of the Moon 2 (PC, PS4, Switch, Xbox One)
  • Deadly Premonition 2: A Blessing in Disguise (Switch)
  • Elden: Path of the Forgotten (PC, Switch)
  • F1 2020 (PC, PS4, Stadia, Xbox One)
  • NASCAR Heat 5 (PC, PS4, Xbox One)
  • Sword Art Online: Alicization Lycoris (PC, PS4, Xbox One)

Koji Igarashi e Inti Creates sono pronti a tornare sul luogo del delitto sulle orme di Castlevania con un action dal forte stile retro a base di spada e frusta ma non solo. Un'estetica dark in pieno stile 8 bit ci fa vestire i panni di Zangetsu, uno spadaccino dell'estremo oriente che cova un profondo rancore nei confronti dei demoni e degli alchimisti che li hanno evocati. In compagnia di diversi altri personaggi giocabili dovremo cercare di farci strada all'interno di una roccaforte demoniaca anche grazie alla co-op locale per due giocatori. Questo è Bloodstained: Curse of the Moon 2.

Il primo Deadly Premonition non era di certo un capolavoro e soprattutto lato gameplay mostrava il fianco a non poche critiche ma si sa, quando un titolo si trasforma in un cult si passa anche sopra a qualche difetto più o meno evidente. È proprio per questo status di cult che Deadly Premonition 2: A Blessing in Disguise è diventato realtà ed è in arrivo in esclusiva su Switch. Una sorta di prequel/sequel che in questo caso ci trasporta nella Boston odierna per seguire una nuova indagine che coinvolge passato e presente. Un'occasione per scoprire le indagini degli agenti Davis e Jones ma soprattutto per ritrovare l'iconico Agente Speciale York, quel Francis York Morgan che ha saputo coinvolgere e affascinare moltissimi giocatori.

Sulle orme di Dark Souls e di progetti indie come Salt & Sanctuary e Titan Souls, Elden: Path of the Forgotten ci mette di fronte a una terra martoriata controllando Elden, un ragazzo che è pronto a tutto pur di salvare la madre da orrori arcaici e insondabili. Un action adventure tra combattimenti brutali e magie mistiche che ci chiede di camminare sulle vie del misterioso Sentiero Dimenticato.

Se siete fan delle quattro ruote e soprattutto della Formula 1 e avete sempre sognato di creare il vostro personalissimo team per lanciare la sfida ai nomi più blasonati della competizione, F1 2020 è indubbiamente il gioco che fa per voi con tanti contenuti classici e novità da non perdere. Il tutto anche in una edizione speciale che celebra l'iconico Michael Schumacher. Tutti i dettagli nella nostra prova di F1 2020.

Ma le sorprese per gli appassionati dei motori non finiscono di certo qui grazie a una giornata ricchissima che continua con NASCAR Heat 5, il gioco ufficiale della NASCAR Cup Series con tutti i team, i piloti e le auto ufficiali delle NASCAR National Series ma anche dell'Xtreme Dirt Tour.

Sword Art Online: Alicization Lycoris è il nuovo titolo tratto da una delle serie anime più amate dai fan di tutto il mondo. La struttura del gameplay di questo titolo è fondamentalmente da gioco d'azione con equipaggiamenti e calcolo dei danni alla base del sistema di combattimento. Un JRPG la cui storia è ambientata nella saga Alicization, e sembrerebbe essere collegata al filone che la controparte animata sta portando avanti. I giocatori, attraverso l'Underworld, potranno persino esplorare luoghi mai visti prima nella serie come Mildnea Plains e Vizeah Valle.

14 luglio

  • Death Stranding (PC)
  • Rocket Arena (PC, PS4, Xbox One)
  • Story of Seasons: Friends of Mineral Town (PC, Switch)

Death Stranding è pronto al debutto anche su PC (l'8 novembre 2019 aveva esordito come esclusiva temporale PS4) trasportandoci in un misterioso universo tutto da esplorare e da scoprire in un viaggio per riconnettere gli Stati Uniti d'America dopo un evento catastrofico che continua ad avere un pesante impatto sul mondo di gioco. È la prima fatica post-Konami dell'iconico Hideo Kojima, un titolo che ha diviso e fatto discutere e che ora potrà essere esplorato in lungo e in largo anche su PC. Trovate tutti i dettagli nella nostra prova di Death Stranding in versione PC.

Presentato a sorpresa nel corso dell'ultimo EA Play, Rocket Arena è uno sparatutto cross-play hero arena in cui i giocatori e le squadre devono dominare l'arte del razzo attraverso una serie di diversi eroi, stili di gioco personalizzabili e missioni altamente competitive. Ambientato nel vibrante World of Crater, Rocket Arena introduce nuovi meccanismi di esplosione e di recupero, potenti lanciatori di razzi che possono essere utilizzati in combattimento o per spostare gli eroi sulla mappa e diversificate abilità dei personaggi per creare una nuova esperienza sparatutto. Il gioco presenterà regolari eventi stagionali ricchi di contenuti gratuiti, come nuovi eroi, mappe e iniziative all'interno del gioco. Un progetto da tenere d'occhio? Scopritelo nella nostra prova di Rocket Arena.

Che la si chiami Harvest Moon o la si chiami Story of Seasons, l'esperienza di gioco rimane sempre piuttosto chiara: vivere in un mondo virtuale occupandosi di coltivare il proprio terreno e gestire la propria fattoria ma anche creare amicizie, amori e lanciarsi nell'esplorazone del mondo di gioco. Story of Seasons: Friends of Mineral Town promette esattamente questo e i fan del franchise non potranno che attendere il titolo con tantissimo entusiasmo.

17 luglio

Un po' city builder e un po' action con elementi da tower defence, Drake Hollow è il nuovo curioso progetto realizzato dai creatori di The Flame in the Flood, i ragazzi di The Molasses Flood. Collaborando anche con un gruppo di amici potrete cercare di difendere i villaggi di particolare creature pacifiche che ricordano dei vegetali dagli attacchi di creature selvagge e letali fino ad arrivare alla costruzione del villaggio perfetto esplorando il mondo di gioco, raccogliendo risorse e ovviamente menando le mani.

Si tratta molto probabilmente dell'uscita più importante del mese e a meno di sorprese dell'ultima grande esclusiva in arrivo su PS4 dopo il capolavoro The Last of Us: Parte II. Un action adventure open-world che vuole proporre un combattimento all'arma bianca molto particolare mescolato con fasi stealth più classiche e un'esplorazione che vuole andare oltre i soliti cliché di genere. Ghost of Tsushima ci farà vestire i panni di Jin Sakai, un samurai alle prese con l'invasione mongola che per salvare la propria terra dovrà imparare anche ad andare oltre gli insegnamenti con cui è cresciuto per abbracciare una volta per tutte la figura del leggendario Spettro. Per ingannare l'attesa non perdetevi la nostra anteprima di Ghost of Tsushima.

Dopo aver divelto dalle fondamenta il castello della Principessa Peach, il perfido Re Olly trama di piegare il mondo al suo volere in Paper Mario: The Origami King, grande ritorno di una delle miniserie legate a Mario più apprezzate dai fan. Un ritorno che a quanto pare saprà anche andare oltre la classica impostazione dei precedenti capitoli abbracciando quello che viene definito un vero e proprio open world. Anche il sistema di combattimento promette un maggiore dinamismo al fine di migliorare ulteriormente una formula di gioco già molto apprezzata.

Warhammer 40.000: Mechanicus sembra essere stato creato appositamente per soddisfare tutti coloro che pensano che l'universo di Warhammer 40K sia splendido e molto dettagliato ma necessiti anche di essere esplorato in molti più generi, scenari e angolazioni. Soprattutto nell'universo videoludico. Dopo il lancio su PC, il titolo in questione debutta anche su console con il suo gameplay da tattico a turni che non disdegna un certo numero di sorprese e varianti sia dal punto di vista narrativo e del lore che per quanto riguarda il gameplay. Una storia che ruota attorno all'Adeptus Mechanicus e ai Tech Priest, i sacerdoti del Cult of the Machine, l'affascinante religione che promuove il culto della tecnologia e del suo dio, Omnissiah. Un gioco sicuramente da tenere d'occhio di cui vi abbiamo parlato nella nostra recensione di Warhammer 40.000: Mechanicus in versione PC.

21 luglio

  • Rock of Ages 3: Make & Break (PC, PS4, Stadia, Switch, Xbox One)

Rock of Ages 3: Make & Break vuole essere un mix senza precedenti che unisce lo stile tower defence alla rapidissima demolizione arcade attraverso una roccia guidabile. L'azione è sostenuta da divertentissime reminiscenze storiche che si snodano attraverso una campagna fantasiosa e peculiari modalità di gioco. Con l'esordio del primo creatore di livelli della serie, Rock of Ages 3: Make & Break permette ai giocatori di creare e condividere i loro sogni ed esperienze, mentre affrontano sfide create da altri giocatori della community. Una serie indubbiamente strana che però ha trovato diversi sostenitori e che ora potrebbe chiudere una trilogia con il progetto decisamente più ambizioso.

23 luglio

  • Bounty Battle (PC, PS4, Switch, Xbox One)
  • Dying Light - Hellraid (PC, PS4, Xbox One)
  • Rogue Legacy 2 (PC)
  • Röki (PC)

Immaginate un Super Smash Bros. ma pieno zeppo esclusivamente di personaggi dell'universo indie. Bounty Battle è in parole povere esattamente questo, un chiaro omaggio alla serie Nintendo molto godibile soprattutto in compagnia e in multiplayer che unisce personaggi provenienti dagli universi di Guacamelee!, Darkest Dungeon, Dead Cells, Owlboy, Death's Gambit, Jotun e molti altri. 30 personaggi, 16 arene, diverse modalità e uno stile grafico colorato e di buona fattura tratteggiano quello che magari potrebbe essere etichettato solo come un clone ma che comunque sembra dimostrare delle potenzialità niente male.

Chi di voi si ricorda di Hellraid? Un action in prima persona piuttosto interessante che per certi versi sembrava un Dead Island in salsa fantasy/medievale che è sparito nel nulla per anni? Bene, nella giornata di oggi quel Hellraid torna sotto una veste piuttosto inaspettata. Dying Light - Hellraid è il nuovo DLC dell'apprezzatissimo Dying Light, una interessante variazione sul tema che ci mette di fronte a un cabinato arcade che è in realtà un protale verso un altro mondo. Un escamotage narrativo che è la scusa perfetta per vedere da vicino ciò che ci saremmo potuti aspettare da un Hellraid completo.

Se il genere roguelike/roguelite è diventato uno dei più diffusi e giocati del panorama indie molto merito va a un nome ormai estremamente noto tra gli appassionati: Rogue Legacy. Per certi versi la realizzazione di un sequel era praticamente inevitabile e infatti l'Early Access di Steam è pronto ad accogliere Rogue Legacy 2! Saremo ancora una volta degli avventurieri in un mondo generato proceduralmente in cui a ogni morte faremo la conoscenza di un erede del nostro eroe precedente dotato di abilità e tratti peculiari e unici sia in maniera positiva che in maniera negativa. Il sequel promette uno stile grafico pesantemente rivisto, molte più armi uniche, un'anima metroidvania maggiormente marcata, molti più tratti e perk unici e una marea di miglioramenti a partire dalla presenza di biomi molto più vari e complessi. Un more of the same mastodontico.

Quando due ex Guerrilla Games decidono di dare vita a uno studio indie per tratteggiare progetti più intimi e caratteristici non possiamo che rimanerne incuriositi, soprattutto se il risultato sembra promettente quanto questo Röki. Una fiaba oscura e contemporanea sostenuta da una narrazione toccante, uno stile artistico affascinante, antichi puzzle e esplorazioni ricche di atmosfera. Unitevi a Tove in un fantastico viaggio per salvare la sua famiglia attraversando il mondo nascosto e dimenticato da tempo del folklore, pieno di luoghi strani e persino di creature che non dovrebbero esistere ma che esistono eccome. Venite con noi alla scoperta di questo curioso mondo nella prova di Röki.

28 luglio

  • Destroy All Humans! (PC, PS4, Stadia, Xbox One)
  • Grounded (PC, Xbox One)
  • Othercide (PC, PS4, Xbox One)
  • Skater XL (PC, PS4, Xbox One)

Direttamente dal 2005 il diabolico alieno Cryptosporidium è prontissimo a un ritorno in pompa magna per permettere ancora una volta alla razza dei Furon di conquistare e governare la Terra portando a termine diverse missioni, una più folle dell'altra. Destroy All Humans! torna in un remake che potrebbe fare la gola a fan vecchi e nuovi alla ricerca di un gioco strano e che non si prende assolutamente sul serio ma che è in grado di regalare tanto divertimento spensierato e senza troppe pretese.

Dalle nuove acquisizioni di Microsoft ci si aspetta inevitabilmente molto ma la sensazione che i primissimi progetti partoriti dalle new entry degli Xbox Game Studios siano titoli "minori" è piuttosto evidente. Grounded riuscirà a scrollarsi di dosso questa sensazione? Obsidian Entertainment abbandona la comfort zone degli RPG puri per un'avventura da vivere in solitaria o con gli amici che si avvicina con decisione all'universo survival. Il debutto in Early Access ci chiederà di esplorare e sopravvivere in un mondo molto più pericoloso ora che siamo stati rimpiccioliti alle dimensioni di una formica. Le prime prove con mano sapranno sicuramente dirci di più sulla prima fatica da first-party degli sviluppatori di The Outer Worlds.

"XCOM incontra Dark Souls" è sicuramente una definizione intrigante ma che potrebbe rivelarsi un'arma a doppio taglio per il promettente (soprattutto artisticamente) Othercide. All'interno di un'oscuro e cupo mondo monocromatico ci troveremo di fronte a quello che è a tutti gli effetti uno strategico a turni che incontra gli horror e che ci chiederà di trasformarci nell'ultimo baluardo contro delle vere e proprie creature da incubo. La promessa di una narrazione curata e di un lore tutto da scoprire aggiungono un interessante tocco in più sulla carta molto interessante.

Sembra un periodo assolutamente imperdibile per tutti gli amanti degli skate con una marea di progetti annunciati tutto sommato a pochissima distanza. Al di là dei nomi noti e iconici ci sono anche dei progetti più contenuti ma di certo da non sottovalutare. Tra questi uno Skater XL che nel suo periodo in Early Access ha ottenuto parecchi consensi e che si prepara al lancio della versione completa con aspettative alle stelle.

30 luglio

  • Fairy Tail (PC, PS4, Switch)
  • Fight Crab (PC)
  • Nioh 2: The Tengu's Disciple (PS4)

In Fairy Tail, i giocatori possono gestire un dream team di cinque personaggi da un elenco di oltre 15 personaggi giocabili mentre si avventurano nel Regno di Fiore nel corso della loro missione per diventare la gilda numero 1. Man mano che i personaggi combattono insieme, i loro legami si rafforzano gradualmente e all'aumentare del loro livello di amicizia, si sbloccheranno conversazioni speciali, tra cui dialoghi originali scritti appositamente per il gioco, e i legami più forti avranno anche un impatto sul gameplay con, per esempio, attacchi potenziati.

Nell'universo videoludico ci siamo trovati spesso di fronte a moltissimi titoli bizzarri ma probabilmente quasi nessuno poteva dirsi pronto a un progetto del genere. Fight Crab è un picchiaduro a dir poco bizzarro che vede come protagonisti aragoste e granchi che se le danno di santa ragione. Forse la cosa più strana non sono nemmeno le loro dimensioni gigantesche, proprio come se fossimo catapultati in un film di kaiju, quanto il fatto che possano utilizzare armi che impugnano con le loro mastodontiche chele tra katane, motoseghe e non solo. Insomma, quel tipo di trash assurdo che potrebbe trasformarsi in cult.

Le informazioni sono per il momento piuttosto risicate ma i fan di Nioh non possono che gioire in vista del lancio di un DLC che sicuramente introdurrà nuovi letali boss, nuovi Spiriti Guardiani, nuove armi e armature ma anche nuove abilità. Un pacchetto completo questo Nioh 2: The Tengu's Disciple che ci trasporterà a Yashima sulle orme di una celebre e gigantesca battaglia.

TBA luglio

  • Maid of Sker (PC, PS4, Xbox One)

Mentre la data precisa rimane ancora un mistero dopo alcuni rinvii, fortunatamente la natura del progetto ha assunto lineamenti decisamente più chiari dopo il gameplay trailer mostrato in occasione del Future Games Show. Maid of Sker è un survival horror che si ispira al folklore gallese e che propone diverse meccaniche legate prettamente al suono a partire dallo strumento di difesa principe dell'opera, una sorta di emettitore in grado di stordire i nemici ciechi ma dall'udito finissimo che cercheranno di farci la pelle, i Quiet Man. Una meccanica che insieme a un comparto visivo piuttosto curato vuole immergerci in un horror di atmosfera che si ispira, tra gli altri, all'ottimo SOMA di Frictional Games (Amnesia).

Siamo arrivati alla fine del nostro classico appuntamento con le uscite del mese. C'è qualche titolo che acquisterete sicuramente? Alcuni giochi che vi suscitano ancora dei dubbi o altri per cui aspetterete un calo di prezzo o le prime recensioni? Fatecelo sapere nei commenti e, come sempre, ci rivediamo tra un mese con le uscite di agosto.

Vai ai commenti (14)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

ArticoloLa grafica di PS5 e Xbox Series X gli si sta ritorcendo contro - editoriale

Colpa dello streaming, colpa del COVID-19. Ma resta il fatto: Sony e Microsoft, oggi, non riescono a comunicare la next-gen.

PS5 che non supporta a pieno il DualShock 4 'è obsolescenza forzata'

La scelta di Sony fa discutere, anche tra i giornalisti di settore.

Articoli correlati...

Halo Infinite: 'Craig the Brute è la nuova mascotte di Xbox'

Phil Spencer commenta l'amore della community per il personaggio.

ArticoloLa console war è giunta al termine - articolo

Xbox, PlayStation e Nintendo puntano a traguardi differenti per la next gen. È davvero una guerra, se vincono tutti?

ArticoloLa grafica di PS5 e Xbox Series X gli si sta ritorcendo contro - editoriale

Colpa dello streaming, colpa del COVID-19. Ma resta il fatto: Sony e Microsoft, oggi, non riescono a comunicare la next-gen.

Commenti (14)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza