L'Accademia Italiana Videogiochi annuncia nuovi corsi tra videogiochi, film, televisione e animazione

"Hollywood arriva in classe".

L'anno scolastico 2020 si preannuncia pieno di novità per i ragazzi dell'Accademia Italiana Videogiochi. L'offerta formativa infatti si arricchisce ancora di più, e ai tre corsi già presenti - Grafica 3D, Programmazione e Game Design - si aggiungono il corso di musica per videogiochi, film e televisione e il corso di Animazione e Rigging. Tutti i dettagli nel comunicato ufficiale.

I nuovi corsi verranno presentati durante l'Open Day virtuale di AIV previsto per il 10 luglio alle 17:00 (qui il link). Durante l'evento i ragazzi e i loro genitori avranno la possibilità di assistere alla presentazione generale dell'accademia alla quale seguiranno poi le presentazioni dei diversi corsi e le dimostrazioni "live" dei lavori degli studenti, così da poter offrire una panoramica delle attività che verranno svolte durante l'anno. Inoltre i partecipanti potranno confrontarsi direttamente con i docenti sulle opportunità lavorative offerte dalla gaming industry e su tutti i servizi offerti dall'Accademia.

Anche quest'anno, inoltre, non mancheranno lectures e masterclass sia nella sede di Roma che in quella di Milano sugli argomenti più tecnici e innovativi e saranno tenute da professionisti del settore, sia italiani sia internazionali, ed ex alunni: un'occasione in più per gli studenti AIV che avranno la possibilità di confrontarsi direttamente con i migliori professionisti sul mercato.

L'ulteriore novità che AIV ha deciso di introdurre quest'anno riguarda la modalità di svolgimento dei corsi. Infatti, per andare incontro alle esigenze economiche delle famiglie con un budget ridotto a causa dei danni generati dall'emergenza coronavirus, AIV ha deciso di duplicarsi, per far si che la cultura e la formazione siano a disponibili a tutti e senza ostacoli: sono nate infatti AIV CAMPUS e AIV ONLINE. AIV Campus, è in presenza in aula nel rispetto delle restrizioni e nella garanzia dei protocolli di sicurezza e sanificazione; AIV Online, è il corso sincrono a quello in presenza, con tutor speciali e costi ridotti. Questo è il portafoglio di offerta didattica che AIV intende offrire a chiunque voglia studiare ed approfondire determinati argomenti.

"Quest'anno sarà ricco di novità" - ha dichiarato Luca De Dominicis, fondatore dell'Accademia Italiana Videogiochi. "Da sedici anni l'Accademia è impegnata per creare esperienze sempre più uniche e altamente professionalizzanti per i nostri ragazzi, avendo come obiettivo quello di offrire loro tutti gli strumenti possibili per entrare con successo nell'industria videoludica. Il Covid ha costretto tutti noi a cambiare il nostro concetto di normalità, a riadattare le nostre abitudini e la nostra quotidianità, creando non poche difficoltà economiche al Paese. Ma la cultura e l'istruzione non devono fermarsi e i ragazzi devono avere la possibilità di imparare e migliorare per diventare professionisti competenti e preparati. AIV è impegnata da sedici anni nell'offrire ai ragazzi tutte le migliori opportunità presenti sul mercato e per questa ragione i nostri corsi saranno disponibili anche Online al 50% in meno per tutto il 2020. Un'ulteriore segno che AIV è prima di tutto al fianco dei ragazzi e che ha come scopo quello di accompagnarlo nel loro processo di crescita e formazione".

2

CORSO DI MUSICA PER VIDEOGIOCHI, FILM E TELEVISIONE

L'offerta formativa dell'Accademia Italiana Videogiochi si arricchisce con un corso dedicato ai musicisti, incentrato su musica applicata e sound design. Quello di MUSICA PER VIDEOGIOCHI, FILM E TELEVISIONE è un percorso biennale mirato a fornire al musicista moderno i giusti mezzi per inserirsi con successo nel mondo dell'industria videoludica, cinematografica e dei visual media. All'aspetto puramente artistico della composizione e dell'audio production, si affianca quello più tecnico, di recording, mixing e mastering, con particolare attenzione agli strumenti e ai linguaggi di programmazione fondamentali per l'implementazione delle musiche all'interno del videogioco. Fiore all'occhiello di questo corso, che lo rende unico nel panorama italiano, è l'ampio numero di sessioni nel noto studio di registrazione romano LOAD. Questa eccezionale opportunità permetterà all'allievo di familiarizzare con le attrezzature di più alto livello e di sentirsi a proprio agio nel produrre musica in qualsiasi ambiente, dal proprio laptop allo studio professionale.

CORSO DI ANIMAZIONE E RIGGING

Cinema e videogame sempre più vicini: oggi l'ACCADEMIA ITALIANA VIDEOGIOCHI, nelle sue sedi di Roma e presto a Milano propone un corso biennale di animazione e rigging passando per il motion capture.

Il mondo dell'intrattenimento si è evoluto ed è ormai sotto gli occhi di tutti quanto i colossal hollywoodiani facciano sempre più affidamento a computer per effetti speciali e animazioni mozzafiato. Vi siete mai chiesti come sono stati creati Toy Story, Frozen o Kung Fu Panda e tutti i magici titoli del mondo Disney-Pixar? Siete curiosi di sapere in cosa consiste l'animazione per videogiochi e per effetti speciali cinematografici? Se la risposta è positiva, l'ACCADEMIA ITALIANA VIDEOGIOCHI potrebbe fare al caso vostro: da oggi vi fornirà gli strumenti per realizzare prodotti di intrattenimento digitale fondendo le competenze artistiche dell'animazione, e quelle più tecniche del rigging, della programmazione e del motion capturing. A chi desidera diventare un professionista nel vasto campo dell'animazione 3D, AIV propone il suo quinto corso professionale, che mira alla creazione di profili lavorativi perfettamente allineati alle reali richieste dei mercati cinematografici e videoludici, sia italiani che esteri.

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

PS5 faticherebbe con i 1080p e 60 fps nei titoli multipiattaforma

Per un noto insider ci sarebbe una netta differenza di potenza con Xbox Series X nei multipiattaforma.

'PS5 costerà più di Xbox Series X'

Microsoft potrebbe partire in vantaggio su un aspetto cruciale secondo un noto insider.

Xbox Series S è realtà! Riferimenti espliciti nelle istruzioni di un controller Xbox

Manca l'annuncio ufficiale ma il leak è incredibilmente convincente.

Articoli correlati...

Half-Life: Alyx usato per insegnare agli studenti durante il lockdown? Incredibile ma vero

Il titolo di Valve come strumento educativo durante l'emergenza Coronavirus.

PS5 faticherebbe con i 1080p e 60 fps nei titoli multipiattaforma

Per un noto insider ci sarebbe una netta differenza di potenza con Xbox Series X nei multipiattaforma.

ArticoloLa grafica di PS5 e Xbox Series X gli si sta ritorcendo contro - editoriale

Colpa dello streaming, colpa del COVID-19. Ma resta il fatto: Sony e Microsoft, oggi, non riescono a comunicare la next-gen.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza