Ninja fa gola a Twitch, YouTube e Facebook Gaming. I colossi a caccia del contratto esclusivo

Il dopo Mixer del celebre streamer Tyler Blevins Ŕ ancora tutto da scrivere.

Con l'annuncio della chiusura di Mixer, la piattaforma streaming di Microsoft, praticamente tutti i fan e gli addetti ai lavori si sono chiesti cosa sarebbe successo agli streamer che avevano firmato dei contratti di esclusiva e in particolare cosa avrebbe fatto Ninja, il notissimo Tyler Blevins.

L'8 luglio Ninja è andato in diretta su YouTube lasciando intuire una possibile scelta ufficiale ma a quanto pare lo streamer sarebbe ancora conteso. Il canale Twitch di Ninja è ancora decisamente intatto e nonostante la decisione di andare live su YouTube, gli insider sottolineano che non è stato firmato alcun contratto di esclusività e che proprio per questo motivo sarebbe partita una sorta di corsa a tre tra dei veri e propri colossi.

Il giornalista Adam Stern ha infatti confermato che attualmente sarebbe in corso una gara a tre tra Twitch, YouTube e Facebook Gaming. L'obiettivo è quello di ottenere un contratto esclusivo con un accordo che dovrebbe essere raggiunto al massimo entro la fine dell'estate.

Naturalmente i favoriti in questa corsa sembrano palesemente Twitch e YouTube. La prima piattaforma rimane ancora il punto di riferimento per gli streamer mentre YouTube Gaming sta crescendo e un accordo così importante potrebbe rivelarsi una scommessa vincente sia per Ninja che per l'intera piattaforma.

Fonte: Dexerto

Vai ai commenti (4)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darÓ ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza