The Elder Scrolls Morrowind ha ora una mod che sostituisce tutti i riferimenti degli abusi sessuali nel gioco

"Questa mod potrebbe essere utile a diverse persone".

Nelle ultime settimane, il problema delle molestie sessuali nell'industria dei giochi è tornato a galla, suscitando serie domande sulla cultura di base che consente questo tipo di comportamento. Sebbene vitali, le discussioni coinvolte nel movimento Me Too possono spesso essere dolorose per coloro che hanno subito abusi o molestie sessuali facendo quindi riaffiorare ricordi di traumi passati. E ora, qualcuno nella comunità del modding ha identificato questo problema all'interno dei giochi stessi ed ha creato una mod per aiutare i sopravvissuti agli abusi sessuali a godersi il RPG fantasy di Bethesda del 2002, Morrowind.

Realizzato dalla modder JaceyS, Sexual Harassment Remover è una mod di Morrowind che cerca di "rimuovere e sostituire diversi casi di molestie sessuali rivolti al personaggio del giocatore". Come spiegato nella descrizione, la mod modifica più linee vocali che minacciano atti di violenza sessuale nei confronti del giocatore, rinomina elementi inappropriati e generalmente attenua parte del linguaggio. Ad esempio, la pergamena di Manarape è stata rinominata pergamena di Manaleech, mentre Crassius Curio non chiede più al giocatore di spogliarsi per lui in cambio di una sponsorship, invece consegna al giocatore una copia della sua opera erotica e chiede un parere. La Dremora Anhaedra non minaccia più una forma di violenza sessualizzata contro il cadavere del giocatore, se decidesse di provocarlo.

"Ho avuto il primo indizio di questa mod da una conversazione di Discord su come Morrowind sarebbe visto se fosse stato pubblicato in questi giorni", ha spiegato JaceyS. "Ciò che avrebbe causato indignazione, pensavo, sarebbe stato Crassius Curio, un personaggio famoso per le sue molestie sessuali nei confronti del personaggio del giocatore, indipendentemente dal sesso". Dopo che JaceyS ha avuto l'idea della mod, ha scoperto che molte delle modifiche necessarie per rimuovere le molestie sessuali erano in realtà piuttosto semplici. Il più semplice richiedeva una semplice modifica dei dialoghi, in modo che i personaggi femminili ottenessero la stessa risposta dei maschi. Modificare alcune delle linee per attenuare il linguaggio o rimpiazzarle completamente è stato più impegnativo, tuttavia, poiché JaceyS voleva mantenere "la personalità distinta di alcuni dei personaggi coinvolti". Come spiegato nella descrizione della mod, "Anhaedra si arrabbia ancora molto, Nels Llendo è ancora affascinante ed educato, e Crassius Curio è ancora troppo eccitato in generale. Il comportamento di Curio probabilmente costituisce ancora molestie sessuali, ma almeno è attenuato".

morro

Com'era prevedibile, JaceyS ha ricevuto molti commenti negativi online per la mod, al punto in cui un moderatore di Mod Nexus è stato costretto a bloccare i commenti per impedire ulteriori insulti e ripulire la bacheca dai "commenti inaccettabili". JaceyS attribuisce questo odio a "persone che non sopportano l'idea che il loro gioco preferito potrebbe essere reso più accessibile alle persone vulnerabili, in particolare alle donne". I difensori della mod hanno contrastato le critiche sottolineando che l'installazione della mod è opzionale, non è obbligatoria, ed è lì per aiutare solo chi ne ha bisogno.

Fonte: Eurogamer.net

Contenuti correlati o recenti

Kingdoms of Amalur: Re-Reckoning, in arrivo l'espansione Fatesworn. Trailer e data di uscita

Ecco tutti i dettagli per il nuovo contenuto di Kingdoms of Amalur: Re-Reckoning.

The Legend of Zelda Majora's Mask aveva un segreto nascosto nel cielo scoperto dopo oltre 20 anni

Un programmatore ha scoperto un segreto nel cielo di Zelda: Majora's Mask.

Cyberpunk 2077 ora ha un orologio da $500 con un NFT allegato

Un modo per festeggiare il primo anno di Cyberpunk 2077.

Articoli correlati...

Recensione | Gloomhaven - Dal cartone al digitale il passo ... falso

Il celebre gioco da tavolo arriva in formato digitale.

'The Elder Scrolls VI dovr essere un gioco decennale' come Skyrim

Todd Howard punta forte su The Elder Scrolls VI.

Project Awakening vivo e il nuovo video sfoggia un Cyllista Engine che flirta con il fotorealismo

Cygames ci mostra il motore grafico alla base di Project Awakening.

The Elder Scrolls VI potrebbe non uscire prima del 2026

Sar un'attesa lunghissima per The Elder Scrolls VI?

Commenti (6)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza