Horizon Forbidden West e l'ambientazione: ecco quali saranno le regioni da esplorare

Il numero ufficiale di PlayStation indica cosa esploreremo assieme ad Aloy.

Dalla rivelazione di Horizon Forbidden West, i fan della serie hanno notato un'ambientazione familiare, ovvero una San Francisco post-apocalittica. Il trailer dell'annuncio infatti ha mostrato due elementi principali della città: il Ferry Building e il Golden Gate Bridge, o almeno quello che resta.

Grazie al numero di settembre 2020 della rivista ufficiale di PlayStation, i giocatori ora conoscono definitivamente ogni regione di Horizon Forbidden West. La conferma potrebbe anche risolvere un dibattito sull'identità di un'area specifica mostrata nel trailer di annuncio. Secondo la rivista, l'ambientazione di Horizon Forbidden West si svolgerà tra Utah e Oceano Pacifico, il che significa che Aloy si ritroverà a viaggiare attraverso il Nevada e la California e probabilmente attraverso una piccola parte dello Utah.

Insomma, l'ambientazione di Forbidden West sembra essere molto importante in questo nuovo capitolo, tanto che la sua mappa a questo punto sembra molto più grande di quella del predecessore.

Vi ricordiamo che Horizon Forbidden West uscirà il prossimo anno su PlayStation 5. Attualmente, sono stati svelati i requisiti minimi e consigliati per Horizon Zero Dawn su PC.

Fonte: GameRant

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Torchlight 3 - recensione

Una tempesta di click in un mondo coloratissimo.

Godfall in un nuovo video gameplay che mostra anche un'intensa boss fight

Le meccaniche del titolo disponibile al lancio di PS5 (e su PC).

GTA 5 per PS5 punta a una draw distance migliore, più fauna selvatica, più auto, npc e molto altro

Scopriamo i miglioramenti che ci aspettano con la versione next-gen.

Mafia: Definitive Edition - recensione

(Re)Make Mafia great again.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza