Overwatch avrebbe potuto proporre delle abilità folli per Mei e Orisa

Sarebbero stati degli eroi devastanti.

Direttamente da Reddit, sono emersi nuovi e interessanti retroscena riguardanti Overwatch, il popolare hero shooter di Blizzard, più specificatamente su alcuni dei suoi personaggi e le abilità che inizialmente possedevano in fase di sviluppo.

Queste informazioni sono state condivise da Geoff Goodman, lead hero designer di Overwatch, rispondendo alle domande di un AMA sul popolare forum online.

Fra i misteri svelati dallo sviluppatore, abbiamo una rivelazione su Orisa, personaggio tank robot che molti giocatori relegano nei tier più bassi a causa della sua scarsa versatilità. Sapevate che, in origine, Orisa aveva il potere di teletrasportarsi in qualsiasi punto della mappa?

"La nostra prima idea di abilità Ultra per Orisa era la possibilità di teletrasportarsi e poi schiantarsi in qualsiasi punto della mappa, tramite un drop pod o uno strumento del genere. Questa era un'idea quando il personaggio era ancora nelle fasi iniziali di creazione e non avevamo nemmeno un 'personaggio' nel senso stretto del termine, lo pensavamo come fosse Dutch di Predator.".

Quando in seguito venne finalizzato il design e il background di Orisa, quell'abilità non aveva più senso per il personaggio e si optò per una Ultra di supporto. Tuttavia, quell'abilità non venne scartata completamente, ma venne leggermente modificata per diventare la Ultimate di Doomfist, decisamente più in linea con il suo stile di combattimento.

Se pensate che Orisa non abbia perso molto con la rimozione di quell'abilità, allora sicuramente tirerete un sospiro di sollievo quando saprete cosa è stato tolto a Mei.

La tanto amata/odiata ragazza, infatti, poteva inizialmente slittare sulle scie di ghiaccio che creava sul pavimento con la sua arma, aumentando radicalmente la sua velocità e mobilità. Considerando quanto sia già difficile contrastare Mei con le sue abilità base, fornirgli questo bonus passivo avrebbe incrementato esponenzialmente l'odio dei giocatori nei suoi confronti.

Altri cambiamenti avvenuti in corso d'opera sono le torrette di Symmetra, le quali potevano inizialmente curare i compagni di squadra, ma alla fine si è optato per renderle puramente offensive.

owmei_1024x576

Insomma, i responsabili di Overwatch spendono veramente un sacco di tempo sul tavolo da lavoro per assicurarsi che ogni singolo eroe sia dotato di abilità utili e versatili, ma in linea con il personaggio e non eccessivamente OP.

Per fortuna, perché una Mei che ti scivola rapida davanti poteva diventare un vero e proprio incubo, non credete anche voi?

Fonte: RockPaperShotgun

Vai ai commenti (0)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Marcello Ruina

Marcello Ruina

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza