Halo: The Master Chief Collection introdurrà il cross-play entro la fine dell'anno

E supporto a mouse e tastiera per chi gioca su Xbox.

Halo: The Master Chief Collection sta per ottenere il cross-play e non solo: a quanto pare sarà possibile selezionare la regione del server, il supporto a mouse e tastiera a chi gioca su Xbox e molto altro, tutto entro la fine dell'anno.

Le intenzioni di 343 Industries sono state pubblicate in un nuovo post su Halo Waypoint e riguardano una serie di feature che verranno implementate nel 2020. Ecco l'elenco completo.

  • Crossplay
  • Matchmaking basato sull'input
  • Selezione della regione del server
  • Browser di gioco personalizzato
  • Opzioni grafiche per il gioco
  • Opzioni audio
  • Supporto mouse e tastiera per Xbox
  • Condivisione file PC
  • Modifiche dei tasti per tutti i giochi
  • Regolazioni della visualizzazione per tutti i giochi
  • Regolazioni FPS del gioco
  • Collegamento all'account Steam
halo

Non ci sono date specifiche per nessuno di questi e quindi non siamo sicuri di cosa verrà implementato per primo. Tuttavia lo studio di sviluppo afferma che non appena verrà inserito il cross-play, le feature seguenti saranno il matchmaking e la scelta della regione del server. Vi ricordiamo che Halo: The Master Chief Collection è disponibile su PC e Xbox One.

Fonte: Videogamer

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza