Twitch vede il ritorno dell'esercito americano dopo la condotta a dir poco discutibile

Torneranno anche i falsi premi?

Il canale eSport dell'esercito degli Stati Uniti è ritornato, dopo diverse settimane di controversie tra cui pagine di premi falsi e un emendamento non andato in porto per evitare alle forze armate di reclutare minori.

Anche il canale della marina militare ha ricevuto diverse polemiche dopo che numerosi utenti hanno accusato il canale di vietare la libertà di parola. In particolare, gli utenti bannati chiedevano di rispondere ai crimini di guerra come quelli perpetrati dal Navy SEAL Eddie Gallagher, che è stato accusato di aver pugnalato a morte un prigioniero di 17 anni mettendosi poi in posa con il cadavere.

Ora che appunto l'emendamento di Alexandria Ocasio-Cortez non è passato, l'esercito ha deciso di ritornare su Twitch cambiando alcune cose, tra cui lo sblocco degli account che erano stati precedentemente bannati. Tuttavia, come si legge nel nuovo accordo per l'utente, "I commenti inviati sui canali del Ministero della Difesa verranno esaminati e un campione rappresentativo potrebbe essere pubblicato sul sito oppure i commenti inappropriati potrebbero essere eliminati a sola discrezione del Dipartimento della Difesa".

esercito

L'esercito americano utilizza i videogiochi come strumenti di reclutamento sin dagli anni 2000, con l'uscita di "America's Army", titolo sviluppato dall'esercito nel 2002. Il franchise, progettato per essere in parte strumento educativo e in parte strumento di reclutamento, è stato criticato nel corso degli anni per la sua propaganda.

Fonte: Tech Radar

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza