Director's Chair: il gioco perduto di Steven Spielberg torna in vita tra Quentin Tarantino e Jennifer Aniston

Tutto merito di Paolo Pedercini.

Vi siete mai chiesti come sarebbe un'avventura narrativa in FMV partorita da Steven Spielberg negli anni 90'? Se la risposta è si allora è il vostro giorno fortunato. Alcuni tra i più vecchi di voi ricorderanno sicuramente Director's Chair, titolo in cui Spielberg guida il giocatore nella creazione di un film.

Ovviamente il gioco è molto lineare e pur godendo della collaborazione di molte star (come Quentin Tarantino e Jennifer Aniston) non lascia alcuna decisione in mano al giocatore. Paolo Pedercini (Molleindustria) ha deciso di prendere in mano il gioco e trasformarlo in una sorta di avventura narrativa in stile Bandersnatch, dando molta più libertà ai giocatori nella realizzazione del film.

Il game designer ha quindi modificato tutti i filmati del gioco, aggiunto effetti audio e musiche adatte, se siete curiosi di seguito potete dare uno sguardo al filmato introduttivo del nuovo gioco, pubblicato sui social dallo stesso Pedercini.

Director's Chair è disponibile su PC.

Cosa ne pensate?

FONTE: Polygon

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Andrea Di Carlo

Andrea Di Carlo

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza