Dishonored, Prey e ora Weird West: l'ex co-director di Arkane Studios parla della sua nuova avventura indie

Il futuro di Raphael Colantonio. 

Raphael Colantonio, che ha fondato lo studio Arkane e ha lavorato a classici come Arx Fatalis, Dishonored e Prey, è diventato uno sviluppatore indipendente dopo aver lasciato lo studio nel 2017. Il suo nuovo team, WolfEye Studios, debutterà con il suo primo gioco Weird West l'anno prossimo.

Ora, in un'intervista con PC Gamer, Colantonio ha spiegato perché ha lasciato lo studio che ha creato e i vantaggi di diventare uno sviluppatore indipendente.

Colantonio afferma che i rischi, almeno in parte, sono compensati con uno studio indie. "La posta in gioco è un po' più bassa" di quanto non fosse con i titoli più grandi di Arkane. "Possiamo correre più rischi e siamo meno preoccupati per il mercato di quanto lo saremmo se stessimo facendo un gioco AAA", dice. "Perché i numeri da recuperare per un gioco AAA, sono numeri talmente alti che non stai più facendo un gioco, stai facendo un prodotto".

Questa è una parte importante del motivo per cui ha lasciato Arkane. "Il mio sogno quando ho fondato Arkane nel '99 era quello di realizzare Underworld per il resto della mia vita", dice, riferendosi a Ultima Underworld, una serie che ha enormemente influenzato il suo lavoro. Con Prey, invece, lo sviluppatore ha provato un'ansia creativa per quello su cui stava lavorando e ha confessato di essere "molto stanco in generale".

Nel 2016, l'ex director di Naughty Dog Amy Hennig ha discusso dell'impatto del lavoro per la creazione di giochi AAA, in relazione al suo lavoro sulla serie Uncharted, in particolare Uncharted 3. "Voglio dire, la mia salute è davvero peggiorata e ho dovuto prendermi cura di me stessa", ha detto. "E c'erano persone che, sai, sono svenute, o sono dovute andare a controllarsi. O hanno divorziato. Non va bene, non va bene niente di tutto questo."

Che ne pensate?

Fonte: Gamespot.

Vai ai commenti (0)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

ArticoloLe 20 migliori armi dei videogiochi - articolo

Se dovessi scegliere una sola arma per sopravvivere all'apocalisse, quale porteresti con te?

ArticoloXbox Series S ridefinisce il concetto di 'next-gen' e lancia il guanto di sfida a Sony - editoriale

Microsoft vuole sconvolgere il mercato con una console da $299 che mette in dubbio il concetto di generazione.

'Sono una Intelligenza Artificiale e sono qui per dimostrarvi che le IA non distruggeranno l'umanità'

Un robot scrive un intero articolo e la fantascienza sembra già realtà.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza