Assassin's Creed Valhalla: il creative director Ashraf Ismail è stato licenziato da Ubisoft

In seguito alle indagini sulla cattiva condotta lavorativa.

Ashraf Ismail, creative director di diversi giochi Assassin's Creed, è stato formalmente licenziato da Ubisoft a seguito di un'indagine sulle accuse di cattiva condotta lavorativa.

La notizia è stata comunicata ieri da Ubisoft Montreal tramite un'e-mail interna ottenuta da Kotaku.

"A seguito di un'indagine di una società esterna, è stato stabilito che il rapporto di lavoro di Ashraf con Ubisoft doveva essere interrotto", si legge nel messaggio. "Non possiamo fornire dettagli su questa indagine riservata."

Ismail si è dimesso dal suo ruolo di creative director del prossimo Assassin's Creed Valhalla a giugno a seguito di pesanti accuse. Diverse donne hanno affermato che Ismail aveva nascosto il fatto di essere sposato mentre intratteneva relazioni con loro.

Molte di queste donne hanno affermato di essere state contattate privatamente da Ismail dopo aver rivelato di essere fan del franchise di Assassin's Creed.

Alcuni hanno anche affermato che Ismail aveva discusso con loro del suo lavoro sulla serie, fornendo dettagli sullo sviluppo non annunciati pubblicamente.

Ismael

Ismail è stato il creative director di Assassin's Creed 4: Black Flag, Assassin's Creed Origins e di Assassin's Creed Valhalla.

Che ne pensate di questa vicenda?

Fonte: Eurogamer.net.

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza