Microsoft, Xbox e Phil Spencer sostengono Epic Games nella causa legale contro Apple

"La cosa giusta per gli sviluppatori e i giocatori".

La battaglia tra Epic Games e Apple che è ormai sfociata in una vera e propria causa legale è andata decisamente oltre la sola questione rimozione di Fortnite assumendo tutti i contorni di una guerra almeno in parte di principio anche se gli interessi economici sono ovviamente un elemento impossibile da ignorare del contenzioso.

Epic e il CEO, Tim Sweeney, hanno colto l'occasione per criticare apertamente le commissioni del 30% di Apple arrivando ad accusare la compagnia di Cupertino di aver dato vita a un vero e proprio monopolio. Dall'altra pare la mela morsicata ha reagito duramente pianificando addirittura di togliere l'accesso ai dev tool agli sviluppatori di Epic e lasciando aperta la porta alla rimozione di tutti i titoli che sfruttano l'Unreal Engine.

È proprio questo ultimo aspetto quello che ha spinto un altro colosso a schierarsi apertamente dalla parte di Epic e a farlo attraverso la voce della figura in ambito gaming più rappresentativa che possiede. Microsoft, Xbox e Phil Spencer stanno dalla parte di Epic Games e la dichiarazione ufficiale di circa quattro pagine presentata è un chiaro segnale almeno per una parte della "battaglia".

"Oggi (ieri, 23 agosto) abbiamo presentato una dichiarazione in supporto ad Epic per quanto riguarda la richiesta di mantenere l'accesso all'SDK di Apple per l'Unreal Engine. Assicurarsi che Epic abbia accesso alla tecnologia più recente di Apple è la cosa giusta per gli sviluppatori di videogiochi e per i videogiocatori".

Non è di certo un sostegno su tutta la linea per la battaglia di Epic e Sweeney ma è comunque una presa di posizione importante che dimostra come la reazione di Apple abbia evidentemente passato il segno mettendo a rischio una marea di sviluppatori che utilizzano l'importantissimo Unreal Engine.

Almeno in questa parte dello scontro, Epic Games ha un alleato potentissimo e una eventuale battaglia anche con Microsoft è decisamente l'ultima cosa di cui Apple avrebbe bisogno. Cosa pensate della presa di posizione di Microsoft, dell'universo Xbox e anche del buon Spencer?

Fonte: Dexerto

Vai ai commenti (4)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza