The Witcher Blood Origin, il prequel della serie di Netflix, vedrà la presenza di Jason Momoa?

Una reunion tra Superman e Aquaman?

The Witcher Blood Origin è il prequel della serie The Witcher di Netflix che è stato annunciato pochi mesi fa e che si svolgerà in "un mondo elfico" 1.200 anni prima degli eventi di The Witcher. Ebbene, secondo le ultime indiscrezioni, tra gli attori potrebbe anche esserci Jason Momoa, il Khal Drogo de Il Trono di Space e colui che ha interpretato Aquaman.

Secondo le voci, Momoa potrebbe impersonare proprio il primo Witcher. Del resto, come spiega Declan de Barra, scrittore e produttore della serie TV: "Sono sempre stato affascinato dall'ascesa e dalla caduta delle civiltà. Quanto vaste aree di conoscenza si perdono per sempre in così poco tempo, spesso aggravate dalla colonizzazione e dalla riscrittura della storia, lasciando dietro solo frammenti della vera storia di una civiltà. The Witcher: Blood Origin racconterà la storia della civiltà elfica prima della sua caduta e, cosa più importante, rivelerà la storia dimenticata del primo Witcher".

Ovviamente non c'è ancora nulla di confermato e si tratta solo di un rumor, perciò prendete questa notizia con le dovute precauzioni. Non sappiamo ancora con esattezza chi saranno i protagonisti del prequel e non ci resta che aspettare notizie dalla produzione.

tw

Che ne pensate di Momoa nei panni di un Witcher? Fatecelo sapere nei commenti.

Fonte: The Gamer

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza