Fortnite registra un calo del 60% di utenti attivi su iPhone e iPad

Epic Games sta cercando di obbligare Apple a ripristinare il gioco.

Epic Games creatore di Fortnite, sta cercando di costringere Apple a ripristinare il gioco sull'App Store mentre le due società si scontrano sul fatto che le regole di Apple sugli acquisti in-app siano illegali. Il motivo? Ovviamente il calo dei giocatori su iPhone e iPad.

La società ha scritto in un suo documento: "Gli utenti di Fortnite attivi quotidianamente su iOS sono già diminuiti di oltre il 60% da quando Apple ha iniziato la sua campagna di ritorsione". L'azienda ha aggiunto che le azioni di Apple "provocheranno il caos sulla comunità esistente di Fortnite". Epic ha anche rivelato nel suo archivio che gli utenti iOS costituiscono la più grande fetta di giocatori di Fortnite in generale.

Su 350 milioni di utenti registrati, più di 116 milioni sono utenti iOS, pari a un terzo. Epic ha affermato nel documento che Apple lo ha vietato per un anno e sostiene che perdere l'accesso ai suoi giocatori iOS causerà danni irreparabili. "Epic potrebbe non vedere mai più questi utenti. Le verrà anche negata l'opportunità di accedere anche a un solo nuovo utente tra gli oltre un miliardo di utenti iOS almeno per il prossimo anno", ha scritto la società.

fortnite

Come sappiamo la lotta tra Epic e Apple è iniziata il 13 agosto, quando la società ha aggiornato il suo gioco per Apple e Android istituendo un proprio sistema di pagamento per bypassare le commissioni del 30% che chiedono Apple e Google. Come riposta le due società hanno rimosso il gioco dai propri store. Ora non ci resta che attendere la risposta di Apple alla richiesta di Epic Games: rimanete sintonizzati con noi per ulteriori informazioni.

Fonte: Business Insider

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (7)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza