Fortnite rimosso da Apple Store causerebbe ad Epic Games una perdita di 26 milioni di dollari al mese

Le previsioni non sono per niente rosee.

La rimozione di Fortnite dall'Apple Store causerà gravi guai ad Epic Games che sta già accusando il colpo adesso con diverse perdite di utile. Le proiezioni del sito Buy Shares stimano che Epic Games perderà potenzialmente una media di 26,7 milioni di dolari in entrate mensili. Le proiezioni si basano sul recente calo delle entrate di Epic Games dovuto alla mossa di Apple. La ricerca indica che tra luglio e agosto di quest'anno, le entrate cumulative di Fortnite sia dall'App Store che da Google Play sono diminuite del 63,23%.

La ricerca ha anche messo a confronto la valutazione di Epic Games e la capitalizzazione di mercato delle principali società di videogiochi. Ad agosto 2020, Activision Blizzard aveva la più alta capitalizzazione di $ 61,99 miliardi. Il limite è almeno tre volte superiore rispetto ai 17,3 miliardi di dollari di Epic Games.

Dai dati, è chiaro che le maggiori entrate di Epic Games provengono dall'App Store e la rimozione del gioco avrà sicuramente un impatto catastrofico sul futuro dell'azienda. Epic Games è creatore di Unreal Engine, noto per alimentare videogiochi sviluppati internamente come Fortnite e le serie in Unreal, Gears of War e Infinity Blade. E' per questo che Epic Games recentemente ha chiesto ad Apple di reintrodurre il gioco all'interno dello Store dopo che gli utenti attivi su iPhone ed iPad sono calati del 60%, ma per adesso, la società della Mela non ha ancora ripristinato il tutto.

ep
ep1

Attualmente la causa è ancora in corso, ma a quanto pare per adesso chi subirà i danni più ingenti sarà senza dubbio Epic Games.

Fonte: Buy Shares

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (2)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza