Hearthstone: Biblioteca Proibita - anteprima

Scopriamo un evento speciale e ricco di novitÓ.

Continua l'eccellente lavoro del Team 5, la squadra di sviluppo dietro a Hearthstone, che ha annunciato lo scorso venerdì sera l'arrivo dell'evento speciale La Biblioteca Proibita, legato all'ultima espansione L'Accademia di Scholomance.

A partire da ieri e per tre settimane fino al 29, i giocatori troveranno una serie di sorprese ad attenderli, tutte fruibili gratuitamente. L'ingresso nella biblioteca segreta del preside Kel'Thuzad inizierà con delle interessanti novità per la modalità Battaglia, ovvero l'arrivo di tre nuovi eroi, scelti tra i docenti dell'Accademia, un nuovo minion e sopratutto la tanto attesa possibilità di sfidare fino a 7 amici in una lobby privata.

Fino a 4 giocatori potranno mettersi in coda insieme per una Battaglia classificata, mentre quando la lobby supererà i 4 giocatori, il tipo di partita passerà automaticamente a una Battaglia privata, per cui non verranno assegnati punti per il ranking.

Richiesta a gran voce da tutti i player, questa possibilità permetterà di creare veri e propri mini-tornei, proprio quello che secondo noi serviva per rendere ancora più divertente le battaglie, che già ora riscuotono molto successo. Inoltre sono stati annunciati alcuni cambiamenti che probabilmente preannunciano l'ucita di questo modo di gioco dalla fase di "beta": il reset mensile del punteggio è sicuramente il più importante di questi. Che sia quindi l'anticamera di una futura modalità torneo anche per la modalità principale? Noi di Eurogamer lo speriamo vivamente.

I tre nuovi eroi per la battaglia sono interessanti. Ci riferiamo a Ser Barov, Janice Barov e la Guardiana Omu, ognuono equipaggiato col proprio potere distintivo. Ser Barov ci permetterà di scommettere su chi vincerà il prossimo combattimento (e se dovessimo indovinare verremo premiati con 3 monete d'oro). Con Janice potremo scambiare un nostro servitore non dorato con un altro casuale della locanda di Bob, mentre la Guardiana otterà due monete d'oro ogni volta che potenzieremo la locanda, ma solo una volta per turno.

Infine abbiamo il nuovo minion, la Mummia in miniatura, un servitore di livello 1 identico alla sua controparte del gioco originale: è fornito di rinascita e alla fine di ogni turno potenzierà di 1 l'attacco di un suo compagno.

Pic_5
La biblioteca proibita ci attende! Ecco il piano degli aggiornamenti.

Sempre nel corso della prima settimana, nel negozio in-game i giocatori interessati alla modalità selvaggia potranno trovare una nuova offerta a pagamento dedicata ai pacchetti e alle espansioni passate, chiamata appunto "mega pacchetto selvaggio", contenete ben 56 buste.

Il 15 settembre sarà la volta del nuovo contenuto per single player "Il Libro degli Eroi": come era già successo ad aprile per Illidan Grantempesta, in questa avventura scopriremo il passato di Jaina Marefiero, e come da semplice studentessa dell'Accademia sia arrivata a essere una delle maghe più potenti di tutta Azeroth. Inoltre il Team 5 ha annunciato che nei prossimi dodici mesi avremo un'avventura dedicata ad ogni eroe "classico" della taverna di Hearthstone.

Sarà interessante rivivere la "lore" (il mito) dietro i nostri personaggi preferiti, ma in chiave hearthstoniana e siamo convinti che potrà interessare a tutti, sia ai giocatori di lungo corso che ai nuovi arrivati. Completando le otto missioni dell'avventura di Jaina verremo premiati con un pacchetto speciale contente solo carte della classe del mago, mentre nel negozio arriverà la possibilità di acquistare la skin di Jaina in versione studentessa di Dalaran.

Il tour della biblioteca si concluderà col ritorno di una delle risse più belle e competitive, il rissodromo. Scomparsa da molto, troppo tempo dal gioco a causa di alcuni fastidiosi bug, torna la rissa in cui potremo partecipare con un mazzo personale che, una volta creato, non potrà più essere cambiato: più scontri si vinceranno, più grandi e numerosi saranno i premi. Dopo 3 sconfitte, però, sarà game over.

Per partecipare si dovrà pagare una tassa d'iscrizione pari a 1000 gold o 9,99 €, ma in genere Blizzard regala il primo ingresso a tutti i giocatori: sarà così anche questa volta? L'iscrizione non è esattamente economica ma se si è sicuri delle proprie capacità e del proprio mazzo, allora è il caso di buttarsi nella mischia perché le ricompense sono veramente ghiotte: parliamo di buste di carte, oro, polvere arcana e, per i più bravi, fino a tre leggendarie dorate.

Pic_3
La biblioteca proibita ci attende! Ecco il piano degli aggiornamenti.

Chiudiamo con un'ultima notizia, non meno importante: con la patch che ha portato queste novità sono arrivati anche dei bilanciamenti alle carte. Iniziamo con i nerf, ovvero la riduzione della potenza: l'amatissima magia Passaggio Segreto del ladro non farà più pescare 5 carte, ma 4; al servitore del sacerdote Accolito Cabalista verrà diminuita la salute, da 6 punti a 4. Il demone Lumenero dello stregone viene invece completamente riscritto: costerà due mana invece che tre, le sue statistiche caleranno di 1 punto attacco e 1 punto difesa, e il suo potere speciale passerà dal fornire due cristalli di mana a uno solo quando ci autoinfliggeremo dei danni.

Ci saranno anche due potenziamenti, o buff: la carta leggendaria Arcistrega Willow costerà otto cristalli di mana invece di nove, ma perderà due punti sia per l'attacco che per la difesa; il Mastodonte Totemico dello sciamano guadagnerà 1 punto di attacco e il suo sovraccarico verrà portato da 2 punti ad 1 soltanto.

A nostro giudizio si tratta di scelte corrette da parte del Team 5 che per la prima volta è intervenuto in maniera rapida su una carta problematica per la modalità selvaggia (Lumenero stava infatti imperversando nei mazzi stregone, permettendo combo eccessivamente potenti), e che in generale sta prestando molta attenzione ai feedback che riceve dai giocatori.

Non crediamo che i buff saranno decisivi per vedere Willow giocata o per assistere a una rinascita in ladder dello Sciamano Totem, ma sicuramente il nerf a Passaggio Segreto era necessario e forse la carta dovrà essere ritoccata ulteriormente per essere più bilanciata, senza dimenticare che ci sono ancora un paio di carte che, a nostro giudizio, avrebbero bisogno di una correzione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Iron Harvest- recensione

Quando i mech cambiarono il corso della storia.

As Far As The Eye - recensione

Il potere della natura in un flebile sussurro.

Total War Warhammer 2 incontra...Henry Cavill

L'interprete di Geralt e Superman Ŕ protagonista dell'ultimo DLC.

Commenti (4)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza