Microsoft che acquisisce Bungie? Tutto vero, solo il prezzo troppo alto ha bloccato tutto

AGGIORNAMENTO: Il CEO di Bungie risponde al rumor.

Aggiornamento:

"Questo è falso". È con un tweet brevissimo che il CEO di Bungie, Pete Parsons, ha risposto ai rumor riguardanti i tentativi di acquisizione di Bungie da parte di Microsoft. Parsons ha pubblicato il tweet in risposta all'insider Nibel non fornendo ulteriori dettagli.

Vista la "dichiarazione" molto vaga, Tom Phillips di Eurogamer.net è intervenuto chiedendo ulteriori chiarimenti: tutto il rumor è falso? O solo una parte?

Per ora non lo sappiamo e dobbiamo accontentarci di queste pochissime parole di Parsons.

News originale:

Dopo aver lasciato lo sviluppo della serie Halo a 343 Industries, Microsoft e Bungie non hanno avuto alcuna partnership accattivante tra loro fino a quest'anno, ma alcune nuove voci di corridoio suggeriscono che Microsoft sia sempre stata interessata ad acquisire lo studio.

Durante un recente podcast di Jeff Grubb su YouTube, il noto giornalista di GamesBeat ha confermato di aver sentito da diverse fonti che Microsoft ha tentato più volte di acquisire Bungie in passato, ma a causa del prezzo elevato dello studio, non sono riusciti mai a concludere l'affare.

Detto questo, Microsoft probabilmente non è interessata all'acquisizione di studi nel prossimo futuro poiché Grubb ha rivelato che la società sta investendo molto in qualcosa che non è un nuovo studio.

Bungie, il creatore del franchise di videogiochi più caratteristico di Xbox, una volta faceva parte dei Microsoft Studios. Lo studio con sede a Chicago è riuscito a realizzare cinque iterazioni della serie Halo in sette anni, inclusa la prima trilogia, Halo 3: ODST e Halo: Reach. Nel 2007, Bungie si è separata da Microsoft e ha firmato un nuovo contratto di pubblicazione di 10 anni con Activision nel 2010, che ha portato alla creazione di Destiny come nuova IP della compagnia.

C_2_articolo_3184940_upiImagepp

Più tardi nel 2019, Bungie ha rivelato che non avrebbe continuato la partnership con Activision, cercando di essere una società indipendente per pubblicare i propri titoli. Da allora, lo studio ha rivelato più espansioni per Destiny 2, con una delle più grandi in arrivo il 10 novembre come titolo di lancio per Xbox Series X e S. Destiny 2 e tutte le sue espansioni arriveranno su Xbox Game Pass al momento del lancio, secondo un recente accordo tra Bungie e Microsoft.

Questa recente partnership tra Microsoft e Bungie ha riacceso le voci sull'acquisizione dello studio. Anche se un giorno potrebbe accadere, almeno ora sappiamo che il colosso di Redmond ha provato più volte ad acquisire lo studio.

Che ne pensate?

Fonte: Dualshockers.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza