Riot Games assume GamerDoc, un ragazzo scappato dalla guerra in Iraq che ora dà la caccia ai cheater

"Sono grato di avere avuto una seconda possibilità".

Riot Games sta studiando qualsiasi metodo per dare la caccia ai cheater e ora può contare su un nuovo membro che collaborerà attivamente all'aggiornamento e manutenzione del sistema anti-cheat Vanguard. Il suo nome è Mohamed Al-Sharifi, noto sui social con il nickname GamerDoc.

GamerDoc è un iracheno di 24 anni che vive a Londra e che già in passato ha catturato diversi cheater su Overwatch e Valorant. Al-Sharifi è riuscito a scoprire diversi metodi usati dai cheater in Valorant e ha risolto le vulnerabilità dopo aver fornito a Riot le informazioni necessarie. Gestiva anche un canale Discord per il Dipartimento di Polizia di Overwatch, in cui è riuscito a smascherare i giocatori che scambiavano vincite in Overwatch. Ha fatto tutto questo nonostante abbia ricevuto minacce di morte e assolutamente nessuna retribuzione per il suo lavoro, ma finalmente qualcosa sta cambiando.

"Finalmente posso dire che ho lavorato a stretto contatto con Riot al punto che mi hanno chiesto di unirmi a loro nella lotta contro i cheater", ha detto Al-Sharifi in un post su Twitter. "Lavorerò esclusivamente per Riot e non più per altri titoli - spero che molti di voi capiscano perché. Sono grato di aver avuto una seconda possibilità nella vita", svelando di essere quasi diventato un senzatetto quattro mesi fa, un momento che ha descritto come "l'era più oscura" della sua vita. "Sono fuggito da un paese di guerra, sono venuto qui per un senso di sicurezza e conforto, non sono ben istruito e non ho superato gli esami da quando sono arrivato tardi a scuola".

"Se guardo indietro vedo tutte le difficoltà e tutti gli errori commessi che mi hanno reso ora una persona più forte e migliore. Ci sono alcuni problemi che devo ancora risolvere e ho molto da imparare ma sono felice di come sono oggi e spero di migliorare sempre di più, superando nuove sfide che dovrò affrontare in futuro. Questa è una mia passione e non avrei potuto chiedere un lavoro migliore, è tutto ciò che ho sempre voluto e ne sono eternamente grato".

Non ci resta che augurargli buona fortuna!

Fonte: Eurogamer.net

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza