Bethesda è nella famiglia Xbox ma rimarrà 'semi-indipendente'

Il team manterrà la sua identità. Nuove conferme per l'uscita dei giochi anche su PS5?

Microsoft ha condiviso poco tempo fa l'annuncio bomba che ha letteralmente sconvolto l'industria dei videogiochi, ovvero l'acquisizione di Bethesda e di tutte le sue IP e studi per $ 7,5 miliardi.

Ovviamente, questo solleva molte domande sul futuro di Bethesda, ma secondo una nuova intervista di CNET con il boss di Xbox Phil Spencer e il CEO di Microsoft Satya Nadella, nonostante le dimensioni di Bethesda, Microsoft tratterà lo studio in modo simile ad altri studi più piccoli che hanno acquisito come Obsidian e Double Fine.

Ovvero, Bethesda sarà "semi-indipendente", perché Microsoft vuole mantenere intatta l'identità e la cultura della compagnia.

Nella stessa intervista, il CEO di Microsoft ha fatto capire che la società non ha ancora finito con le acquisizioni di studi e molto probabilmente ne vedremo altre in futuro.

WCCFbethesdaxbox_740x416

Di recente, sono emersi dei rumor da XboxEra riguardo future acquisizioni e, secondo le indiscrezioni, Microsoft potrebbe avere nel mirino Dontnod e Asobo Studio.

Che ne pensate?

Fonte: Wccftech.

Vai ai commenti (1)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza