Left 4 Dead 2 riceve oggi un importante DLC a 8 anni di distanza dall'ultimo

Arene, campagne e molto altro.

L'irrefrenabile Left 4 Dead 2 ottiene oggi il suo primo importante DLC dopo otto anni. The Last Stand è un aggiornamento per Left 4 Dead 2 "creato dalla community, per la community", che arriva otto anni dopo l'uscita del DLC Cold Stream nel 2012.

Comprende oltre 20 nuove arene di sopravvivenza, quattro nuove mappe e una campagna basata sulla mappa di sopravvivenza "The Lighthouse". Ci sono anche 30 nuovi obiettivi da raggiungere, armi da mischia, animazioni, dialoghi e modifiche al competitivo. The Last Stand è il lavoro di oltre 30 membri della community di Left 4 Dead, che hanno collaborato con lo sviluppatore Valve nel corso di 11 mesi per creare nuovi contenuti per l'amato sparatutto cooperativo zombie. È gratuito per tutti i giocatori su PC.

La pagina della community di Steam per Left 4 Dead 2 ci fornisce alcune informazioni su ciò che comporta la storia di The Last Stand: "Sono passati molti anni dalla prima ondata di infezione. Silenzio radio, nessun segno di vita, nient'altro che speranze persistenti ... CEDA non ci salverà. Ma c'è speranza! Alcune anime coraggiose hanno continuato la lotta contro ogni previsione, e presto potremo tutti beneficiare della loro capacità di recupero". Di seguito potete dare uno sguardo al trailer.

Che ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti.

Fonte: Eurogamer.net

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Valorant č 'attualmente ingiocabile' secondo Ninja

Il celebre streamer si scaglia contro il gioco di Riot afflitto da numerosi problemi.

Serious Sam 4 - recensione

Combattendo l'invasione, un proiettile alla volta.

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza