Amazon Luna 'aggirerà' le politiche di Apple: xCloud e Google Stadia seguiranno l'esempio?

Chi vincerà?

Ieri sera Amazon ha annunciato il suo servizio di cloud gaming Amazon Luna. La cosa forse che sorprenderà molti è il fatto che questo servizio sarà disponibile anche su iOS. In molti si sono chiesti se Amazon per poter essere disponibile su un dispositivo Apple abbia in un qual modo "aggirato" le regole e a quanto pare è proprio così.

Amazon Luna su iOS non è un'app tradizionale. Non apparirà mai nell'App Store e non è necessario, poiché si tratta di una "Progressive Web App" (PWA), che è principalmente un nome di fantasia per un sito Web che è possibile avviare ed eseguire separatamente dal resto del browser. Essendo un'app Web, è esente dalle regole dell'App Store di Apple, un fatto di cui la stessa società è ben consapevole, perché due settimane fa Apple ha effettivamente menzionato questa idea nelle sue regole aggiornate.

Amazon utilizza la soluzione alternativa? Non è così sorprendente. La cosa sorprendente è che Google, Nvidia, Microsoft e altri stanno aspettando così a lungo prima di sviluppare una PWA in modo da bypassare legalmente le regole di Apple.

luna

Non ci resta che aspettare e vedere se anche le altre piattaforme saranno in grado di utilizzare lo stesso metodo di Amazon Luna.

Fonte: TheVerge

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza