Resident Evil Infinite Darkness svelato da Netflix, sarā un film CGI con protagonisti Leon e Claire

Nuovo progetto esclusivo di Netflix.

Aggiornamento:

E a quanto pare non sarà un semplice film ma una serie episodica!

News originale:

La serie Resident Evil non è estranea ai progetti multimediali all'infuori dei videogiochi: dal survival horror di Capcom sono nati diversi spin-off di varia natura, come romanzi, lungometraggi in CGI e perfino una longeva serie cinematografica hollywoodiana con protagonista Milla Jovovich.

Il franchise ha sicuramente "le mani in pasta" un po' ovunque e ora, con il recente soft-reboot di Resident Evil 7, il quale ha riportato l'attenzione sul lato horror della serie, è finalmente arrivato il momento di buttarsi su un altro esperimento.

La popolare piattaforma streaming Netflix Portogallo ha infatti svelato l'arrivo di un nuovo film, realizzato interamente in CGI, intitolato Resident Evil Infinite Darkness. Si tratta del secondo progetto Resident Evil esclusivo di Netflix, dopo la serie live action annunciata tempo addietro.

Di cosa tratterà questo nuovo lungomemtraggio in computer grafica? Il trailer pubblicato su Twitter (e immediatamente rimosso) si apre con una donna intenta ad esplorare una casa abbandonata. La giacca rossa sembrerebbe identificarla come Claire Redfield, ma l'età del personaggio pare più avanzata di quella della storica eroina, quindi non possiamo confermarlo con certezza. Decisamente meno dubbia è l'identità dell'altro personaggio che appare alla fine del trailer: si tratta nientemeno che di Leon S. Kennedy, protagonista di Resident Evil 2, 4 e 6.

Non sappiamo cosa ci aspetta all'interno del film e nemmeno quando verrà rilasciato, dato che si trova attualmente in una generica fase di sviluppo. Sicuramente sarà ambientato dopo gli eventi del secondo capitolo di Resident Evil 2, ma dove possiamo piazzarlo nella time-line? Per Claire sarà un'avventura ambientata prima di Code Veronica e Revelations 2? Per Leon saranno eventi che precedono Resident Evil 4?

Non ci resta che aspettare per scoprirlo. E voi, siete interessati a questo progetto?

Fonte: GameRant

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza