Witchfire, l'fps/horror che si ispira a Dark Souls ha una demo interna e si mostra in un nuove scene di gameplay

Dai creatori di The Vanishing of Ethan Carter.

Witchfire torna a far parlare di sé grazie ad un post degli sviluppatori che aggiorna sul suo stato. Il team nel post riporta diversi dettagli che a quanto pare ci avvicinano sempre di più al lancio di questo particolare gioco.

Il team di The Astronauts ha creato una nuova demo giocabile che secondo lo sviluppatore si focalizza sul ciclo di combattimento. In precedenza, gran parte del tempo del team è stato dedicato alla creazione di nuovi sistemi e meccanismi, utilizzando molte risorse. Tuttavia lo sviluppatore ha deciso di fermarsi e vedere se tutto il lavoro esistente è valso la pena confezionando così una demo giocabile interna.

Probabilmente non vedremo mai questa demo poiché viene utilizzata per lo sviluppo interno, ma da quanto riportato sembra sia un grande successo per lo studio. Il team infatti ha deciso di passare del tempo a rifinire la demo e portarla ad una versione quasi finale. "L'obiettivo finale sembra davvero fattibile. Dopotutto, abbiamo già un sacco di cose sviluppate, quindi sembrava solo questione di dare gli ultimi ritocchi a una particella qui e all'animazione lì", ha scritto il direttore creativo Adrian Chmielarz. "Non solo non siamo riusciti a fare tutto, ma non abbiamo terminato il traguardo della prossima settimana, e anche oggi c'è ancora molto da fare".

Le molte cose da fare sono dovute all'attuale stato di emergenza causa Coronavirus. Come spiega il post sul blog, questa specifica fase di sviluppo richiede una comunicazione costante e una rapida interazione, cosa molto più semplice ed efficiente da fare quando tutti sono nella stessa stanza.

Purtroppo nessun trailer o video gameplay è stato mostrato, solo le tre gif postate sopra.

Fonte: VG247

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Valorant č 'attualmente ingiocabile' secondo Ninja

Il celebre streamer si scaglia contro il gioco di Riot afflitto da numerosi problemi.

Serious Sam 4 - recensione

Combattendo l'invasione, un proiettile alla volta.

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza