Kingdom Come: Deliverance sta per ricevere un adattamento live action

Warhorse Studios e l'ex Netflix Erik Barmack collaboreranno al progetto.

L'ex dirigente di Netflix Erik Barmack e Warhorse Studios stanno sviluppando un adattamento live-action di Kingdom Come: Deliverance, il titolo ambientato nel Sacro Romano Impero medievale, che ha venduto oltre 3 milioni di copie, diventato uno dei più grandi giochi nel suo genere.

L'adattamento, che potrebbe diventare un film o una serie, è prodotto dal CEO di Warhorse Martin Frývaldský e Barmack. I due hanno iniziato a contattare potenziali sceneggiatori e registi.

In modo molto simile alla serie di The Witcher, l'adattamento di Kingdom Come: Deliverance si concentrerà in una specifica area geografica con un preciso background culturale che, allo stesso tempo, porta con sé valori condivisi a livello globale.

Per chi non lo sapesse, Kingdom Come: Deliverance è un gioco di ruolo d'azione del 2018, sviluppato da Warhorse Studios e pubblicato da Deep Silver per Microsoft Windows, PlayStation 4 e Xbox One.

kcd_battle_logo

Ambientato nel 1403, in un momento in cui diversi signori della guerra cercarono il controllo del Sacro Romano Impero, l'epopea della vendetta si traduce in Henry, il figlio di un fabbro i cui genitori vengono massacrati quando dei mercenari bruciano il suo villaggio natale, Skalitz, per ordine del re d'Ungheria, Sigismondo.

Che ne pensate?

Fonte: Variety.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza