Call of Duty: Black Ops Cold War 'è rovinato dalle killstreak'

Lo streamer Shroud dice la sua.

Dopo il fine settimana appena trascorso in cui i giocatori su PS4 hanno potuto giocare sia alla versione alpha che beta di Call of Duty: Black Ops Cold War, Activision ha aperto a tutte le piattaforme.

A tal proposito ci sono stati molti professionisti e streamer accalcarsi nei server per provare il nuovo capitolo del franchise, e tra questi era presente anche il famoso streamer Shroud che sembra essere stato critico su un aspetto del gioco, ovvero le killstreak. Durante il gioco, la squadra nemica ha chiamato più aerei spia, una torretta sentinella e un elicottero d'attacco; alla fine lo streamer ne ha avuto abbastanza e ha dichiarato che "le killstreak devono scomparire dal gioco".

Dopo aver ottenuto alcune killstreak, Shroud ha dichiarato: "A nessuno frega più niente di queste killstreak. Rovinano solo l'esperienza di gioco. Non c'è letteralmente alcun aspetto positivo oltre a una falsa sensazione di più contenuto e progressione". Ma non è tutto. Ha continuato, condannando completamente le killstreak nel suo insieme: "E' uno spreco e a nessuno importa più".

Che ne pensate? Siete d'accordo con lo streamer? Fatecelo sapere nei commenti.

Vi ricordiamo che Call of Duty: Black Ops Cold War sarà disponibile su PC, Xbox One, PlayStation 4, Xbox Series X e PlayStation 5 dal 13 novembre.

Fonte: Dexerto

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Valorant è 'attualmente ingiocabile' secondo Ninja

Il celebre streamer si scaglia contro il gioco di Riot afflitto da numerosi problemi.

Serious Sam 4 - recensione

Combattendo l'invasione, un proiettile alla volta.

Commenti (13)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza