Steam spiegato da Valve. Ecco come vengono decisi i giochi in primo piano

Un mix di algoritmi e decisioni accurate.

Come mai Steam ci mostra determinati giochi sulla pagina principale? Popolarità, nostre preferenze, oppure è tutto scelto a mano da Valve?

Se ve lo siete mai chiesto, questo è il vostro giorno fortunato: Valve ha deciso di rispondere a tutti i nostri quesiti grazie ad un video di 20 minuti, nel quale illustra i fattori e le variabili che determinano l'apparizione di certi titoli nella vostra front page di Steam.

Pubblicato lo scorso mese sul canale youtube di Valve Steamworks Development, il video vede Al Fanrsworth e Alden Kroll passare in rassegna la front page di Steam e spiegarci cosa determina l'apparizione di determinati giochi in banner, box e liste. Tutto il video è principalmente indirizzato agli sviluppatori che vendono i propri titoli su Steam, in modo da offrirgli vare opzioni di visibilità, ma il tutto è abbastanza user-friendly, tant'è che perfino noi possiamo comprenderne le spiegazioni senza troppe difficoltà.

Ovviamente, com'era prevedibile, gran parte del lavoro è determinato da algoritmi che esaminano le nostre tendenze di gioco e ci propongono i titoli potenzialmente più interessanti, ma non è tutto così automatico come potrebbe sembrare.

Ad esempio, il grande banner in cima alla pagina principale è qualcosa che Valve seleziona personalmente: in genere, si tratta di un titolo AAA famoso appena pubblicato, oppure l'uscita dall'Accesso Anticipato di un gioco molto chiacchierato. Altra sezione che viene curata da Valve e non da uno dei suoi algoritmi è quella riguardante gli sconti.

La sezione dedicata agli "affari di oggi" viene infatti realizzata dopo aver discusso con gli sviluppatori per programmare gli eventuali sconti:

"O siamo noi a cercare attivamente gli sviluppatori per dirgli 'Ehi, sembra che il tuo titolo possa rientrare in questo', oppure sono gli sviluppatori che vengono da noi per dirci 'Ehi, ci sono nuove opportunità per il mio gioco?'.".

Insomma, non tutto quello che avviene su Steam è frutto di un algoritmo o dei bot: in molti casi, Valve è ancora la responsabile di quello che viene mostrato ai giocatori.

Non sempre vedere un titolo sparato in prima pagina su Steam spinge le persone ad acquistarlo, ma è un aiuto che può sempre influire, seppur in maniera marginale, non credete anche voi?

Fonte: RockPaperShotgun

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Marcello Ruina

Marcello Ruina

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza