Devil May Cry 5: Special Edition in 4K e 60 FPS o fino a 120 FPS con ray-tracing disabilitato

I dettagli tecnici della versione next-gen.

Devil May Cry 5: Special Edition porterà con sé diverse migliorie, da tempi di caricamento più rapidi a un nuovo personaggio giocabile a nuove modalità e altro ancora, offrirà molte aggiunte e novità rispetto alla versione base del 2019.

Inutile dire che ci saranno miglioramenti anche nel reparto grafico e ora Capcom ha fornito maggiori dettagli sulle prestazioni e sulle modalità grafiche che possiamo aspettarci di vedere nel gioco su PS5 e Xbox Series X.

Come confermato su ResetEra da un account verificato appartenente a un dipendente Capcom, su entrambe le console, con ray-tracing abilitato, avremo la possibilità di scegliere tra 4K / 30 FPS e 1080p / 60 FPS. Nel frattempo, se disattiveremo il ray-tracing, potremo giocare in 4K / 60 FPS o abbassare la risoluzione per prestazioni fino a 120 FPS.

Non si sa ancora se ci saranno modalità per la risoluzione 1440p o quale sarà la risoluzione specifica nella modalità 120 FPS. Non sono stati condivisi i dettagli su cosa aspettarsi dalla versione Xbox Series S.

Devil_May_Cry_5_Special_Edition_768x432

Devil May Cry 5: Special Edition uscirà per Xbox Series X / S il 10 novembre e per PS5 il 19 novembre. Il gioco non presenterà il ray-tracing su Xbox Series X / S al momento del lancio. Capcom ha anche affermato che per ora non ci sono piani per portare il gioco aggiornato su PC.

Che ne dite?

Fonte: Gamingbolt.

Vai ai commenti (3)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza