Godfall svela una marea di dettagli sulla progressione tra skill grid, crafting e molto altro

Un nuovo video per il looter slasher next-gen.

Counterplay Games ha offerto maggiori dettagli sulla progressione dello slasher Godfall. Parlando con IGN, il produttore senior Richard Heyne ha discusso aspetti come Skill Grid, Trinkets e l'importanza del crafting, con il primo che secondo Heyne intende fornire "la massima flessibilità".

"Volevamo evitare la paralisi della scelta, perché il combattimento in Godfall può essere veloce, può essere scattante. È pieno di azione e se ogni due livelli dovessi aprire il menu dell'interfaccia utente, leggere ogni singola abilità, decidere il percorso migliore... non era sinonimo di ciò che è Godfall e ostacolerebbe davvero l'esperienza del giocatore."

I punti abilità possono essere trasferiti tra Valorplates. Questo riduce la quantità di grinding necessaria per sfruttare davvero un nuovo Valorplate. In termini di bottino, i giocatori possono equipaggiare due armi, una pietra della vita, un ciondolo, uno stendardo, un amuleto, un anello e un potenziamento. Questi possono essere cambiati nel mezzo di una missione, ma l'upgrade e l'uso degli incantesimi vengono effettuati al Sanctum, l'hub dei giocatori di fatto.

Mentre l'upgrade aumenterà di livello un'arma, l'incantesimo ne aumenta il livello di rarità. "Se c'è un pezzo di bottino che ti piace davvero e vuoi usarlo per un lungo periodo di tempo, volevamo assicurarci che ci fosse qualche possibilità di portare quell'arma con te durante il gioco", spiega Heyne, che ha anche confermato 125 opzioni di armi disponibili. Per quanto riguarda il crafting, alcuni materiali sono esclusivi di certi regni, ma i giocatori non saranno spinti al grinding.

Invece, la scoperta e la raccolta saranno più naturali. "Puoi entrare nel regno dell'Acqua durante le missioni della campagna. Verrai portato lì naturalmente. Sarai nel regno dell'Acqua per le missioni di caccia. Ci saranno contenuti endgame che si svolgeranno nel regno dell'Acqua. Ci saranno opportunità cooperative nel regno dell'Acqua".

"Quindi non ti viene detto, 'Ehi, devi andare a fare questa missione secondaria per sbloccare qualcosa.' Probabilmente dovresti essere in grado di ottenere abbastanza materiali per il crafting durante la campagna stessa, e poi se ci sono [oggetti necessari] ... dovresti avere un elenco di attività tra cui scegliere".

Infine, per quanto riguarda i Trinket, sono descritti come "pezzi unici di bottino" che non possono essere realmente visti ma forniscono tratti unici.

Godfall uscirà il 19 novembre per PS5 e PC.

Che ne dite?

Fonte: Gamingbolt.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella pi rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza