Red Dead Redemption 2 su PC è stato craccato solo dopo un anno

C'è voluto del tempo, ma alla fine ci sono riusciti.

Red Dead Redemption 2 è uscito un anno fa su PC e per tutto questo tempo i giocatori pensavano che ormai i cracker si fossero dati per vinti. Per poter giocare a Red Dead Redemption 2, come per GTA V del resto, è necessario iscriversi al Social Club, senza contare poi sull'uso di Digital.AI da parte di Rockstar.

Tuttavia a niente è servito perché dopo un anno il gioco è stato craccato. Come detto, il gioco utilizza una combinazione di DRM. Analogamente agli ultimi sistemi di protezione di Ubisoft, questa combinazione è stata in grado di mantenere il gioco al sicuro per quasi un anno. Il fatto che un gruppo di cracking sia stato in grado di bypassare queste barriere risulta sorprendente in un certo modo.

Questo potrebbe anche dare una spinta alla community di modding di Red Dead Redemption 2, dato che il gioco ha sì diverse mod, ma sono comunque in numero minore rispetto all'altro grande gioco di Rockstar, GTA V e comunque non possono essere usate nella modalità online.

rdr

Sempre restando in tema, anche l'ultima versione di Denuvo è stata craccata e le vittime questa volta sono Mafia: Definitive Edition e Marvel's Avengers.

Fonte: DSOG

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza