Xbox e Bethesda, Phil Spencer chiarisce: 'non abbiamo acquisito Zenimax'

Il boss della divisione gaming spiega tutto in un'intervista.

Phil Spencer, boss di Xbox, ha recentemente rivelato in un'intervista che Xbox non ha ancora acquisito ZeniMax. Parlando ampiamente dell'argomento, Spencer ha approfondito i dettagli.

"Prima di tutto, vorrei dire che non abbiamo acquisito ZeniMax", ha affermato il boss di Xbox. "Abbiamo annunciato la nostra intenzione di acquisire ZeniMax. È in corso l'approvazione normativa e non vediamo alcun problema. Prevediamo che all'inizio del 2021 l'accordo si concluderà". Spencer ha continuato a chiarire la questione: "Dico che, poiché voglio che la gente lo sappia, non mi siedo con Todd Howard e Robert Altman a pianificare il loro futuro. Perché al momento non sono autorizzato a farlo, sarebbe una cosa illegale. In questo momento, questo non è il mio lavoro per quanto riguarda ZeniMax. Il mio lavoro non è quello di sedermi e esaminare il loro portfolio e dettare il loro futuro".

Il boss di Xbox ha continuato a parlare di ciò che spera di ottenere in seguito all'accordo: "In termini di ciò che voglio a lungo termine, voglio che questi fantastici studi creino i migliori giochi che abbiano mai creato. È stato allora che io e Todd ci siamo seduti e abbiamo discusso. Ci siamo guardati negli occhi e abbiamo detto, 'okay , cosa faremo davvero qui?' E lui ha detto: 'Voglio creare i migliori giochi che abbia mai realizzato e voglio che il supporto di Microsoft sia in grado di farlo'".

xbox

Bethesda attualmente sta lavorando a due progetti: Starfield e The Elder Scrolls VI. E' possibile che in futuro riusciremo a sapere qualcosa di più su questi giochi.

Fonte: Game Reactor

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (68)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza