Halo Infinite perde pezzi chiave: il director Chris Lee abbandona 343 Industries

Recenti indiscrezioni segnalavano caos all'interno dello studio Microsoft.

Lo sviluppo di Halo Infinite non è stato esattamente regolare, visto che un certo numero di figure di spicco ha lasciato 343 Industries durante lo sviluppo del gioco. Tuttavia oggi arriva un'altra tegola: secondo quanto riportato da Bloomberg, il capo dello sviluppo di Halo Infinite, Chris Lee, si è dimesso dalla compagnia.

"Mi sono ritirato dallo sviluppo di Halo Infinite per guardare a future opportunità", ha detto Lee. "Credo nella squadra e sono fiducioso che offrirà un grande gioco e ora è un buon momento per me per allontanarmi". L'uscita dell'attesissimo prossimo capitolo di Halo era originariamente prevista in concomitanza con il lancio di Xbox Series X a novembre. Il gioco è stato rinviato all'inizio di agosto, tuttavia, a seguito della scarsa ricezione da parte dei fan di una prima versione pubblica.

Lee ha lavorato presso 343 Industries dal 2008, un anno dopo la sua fondazione, supervisionando la serie Halo. Dal 2016, il suo titolo è stato capo dello studio. "Chris Lee rimane un dipendente Microsoft e anche se ha lasciato Halo: Infinite in questo momento; apprezziamo tutto ciò che ha fatto per il progetto fino ad oggi", ha detto Microsoft in una dichiarazione.

halo

Halo Infinite arriverà il prossimo anno su PC, Xbox One e Xbox Series X, ma ancora non abbiamo una data di uscita specifica.

Fonte: Bloomberg

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (35)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza