FIFA 21 e le loot box mettono nei guai EA: nei Paesi Bassi multa da €10 milioni se non verranno rimosse

Le leggi parlano chiaro: si tratta di gioco d'azzardo.

Guai in casa EA Sports: la Netherlands Gaming Authority potrà multare Electronic Arts € 500.000 per ogni settimana in cui metterà in vendita loot box in FIFA Ultimate Team, dopo che la funzionalità è stata considerata una violazione delle regole del gioco d'azzardo nei Paesi Bassi.

La decisione è stata approvata nella giornata di oggi dal tribunale dell'Aia, a seguito di una lunga battaglia legale tra la Gaming Authority e EA. L'ente indipendente ha stabilito nel 2018 che la meccanica dei pacchetti Ultimate Team presenti in FIFA violava le regole sul gioco d'azzardo, suggerendo una multa settimanale fino ad un massimo di 10 milioni di euro che è stata poi contestata da EA in tribunale. A nulla è valsa la contestazione e le regole sono chiare: o EA Sports elimina da FIFA 21 le loot box entro tre settimane, o dovrà pagare la salatissima multa.

Dirk Scholing, Country Manager di EA, ha affermato che la società presenterà ricorso contro la decisione. "I giocatori di tutto il mondo si divertono con FIFA e con la modalità FIFA Ultimate Team da molti anni e, in quanto tali, siamo delusi da questa decisione e da ciò che potrebbe significare per la nostra comunità. Non crediamo che i nostri prodotti e servizi violino in alcun modo le leggi sul gioco d'azzardo. Facciamo appello a questa decisione e cerchiamo di evitare una situazione che influisca sulla capacità dei giocatori dei Paesi Bassi di provare e divertirsi appieno con FIFA Ultimate Team".

fifa

Il procedimento giudiziario è ancora in corso e non ci resta che attendere nuovi aggiornamenti a riguardo.

Fonte: ResetEra

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Claudia Marchetto

Claudia Marchetto

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza