PS5 avrà più successo di PS4 e il CEO di PlayStation Jim Ryan spiega come

"Questo sarà il lancio più straordinario di tutti".

PlayStation 5 ha già fatto il botto per quanto riguarda i preordini: a fronte di tante persone che sono riuscite ad ordinarne un'unità, molti altri non hanno avuto questa fortuna e a quanto pare inondano di mail nientemeno che il CEO di PlayStation Jim Ryan, chiedendo di poter avere l'opportunità di piazzare un acquisto.

A tal proposito in un'intervista Ryan si dice ottimista per quanto riguarda la nuova console e che secondo lui, PlayStation 5 ha tutte le carte in regola per superare addirittura le vendite di PlayStation 4 che ora si attestano intorno ai 114 milioni di unità vendute. "Siamo sempre più ottimisti in termini di numero di persone che pensiamo possano interagire con PS5" ha dichiarato il CEO. "In primo luogo, perché non partiamo da zero come abbiamo fatto con PS4, dopo le vendite poco brillanti di PS3. Ora stiamo iniziando con 100 milioni di giocatori, che speriamo possano passare molto, molto rapidamente su PS5. Ed è una community impegnata, tribale, in rete, che sarà profondamente impegnata con la nuova console già dal primo momento".

"Secondariamente PS5 è stata costruita come un dispositivo di rete, con caratteristiche e funzionalità che derivano dall'esperienza degli ultimi sei o sette anni, progettata per offrire ai giocatori in rete un gioco migliore, più ricco, più profondo, più veloce e più fluido. Per non contare che adesso ci sono anche molte più giocatrici rispetto a prima e che il mercato si è allargato soprattutto in Germania e Medio Oriente".

jim

E per quanto riguarda le acquisizioni? Ryan afferma che sono possibili più acquisizioni, ma ricorda a tutti che gli studi esistenti di Sony sono cresciuti considerevolmente nell'ultima generazione. "Tutto questo è il frutto di spese non massicce, ma di una crescita organica pianificata in modo molto, molto costante. Un esempio è Ghost of Tsushima, che è stato un piacere per la critica e certamente un piacere commerciale in una misura che non pensavamo sarebbe stato. Questo la dice lunga sul lavoro che Sucker Punch ha svolto. Siamo abbastanza fortunati da avere cinque o sei studi che rientrano in quella categoria. Ma in realtà non è fortuna, perché ci stiamo lavorando da anni e anni, molto silenziosamente. Ho costruito qualcosa di veramente speciale con questi studi".

Fonte: GameIndustry

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (12)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza