Le uscite del mese di novembre - articolo

PS5 e Xbox Series X/S: la next-gen Ŕ finalmente qui!

Dopo tanti rumor e tante dichiarazioni e promesse eccoci arrivati al tanto atteso mese di novembre, eccoci arrivati al lancio di PS5 e Xbox Series X/S. L'arrivo della next-gen condiziona ovviamente anche le uscite mensili e un articolo di recap che si riempie di tanti giochi già usciti da più o meno tempo in arrivo sulle nuove console con miglioramenti che indicheremo dove possibile.

C'è però spazio per le primissime esclusive next-gen, in particolare per PS5, con a spiccare l'attesissimo ritorno di Demon's Souls con una seconda giovinezza opera delle mani esperte di Bluepoint Games. Rimanendo in casa Sony spiccano poi progetti come Marvel's Spider-Man: Miles Morales e Sackboy: A Big Adventure fino ad arrivare all'esclusiva third-party Godfall, un progetto che non ha ancora convinto ma che potrebbe rivelarsi una gradita sorpresa.

Andando oltre la sola next-gen non si possono non citare progetti come Assassin's Creed Valhalla, ovviamente il nuovo capitolo della saga FPS di maggior successo nel panorama videoludico e quel Call of Duty: Black Ops Cold War che dovrà convivere con il grandissimo successo di Warzone l'anima battle royale di COD. Fino ad arrivare all'arrivo su Switch di Hyrule Warriors: L'Era delle Calamità.

Tutti guardano alle grandissime novità hardware della next-gen ma per non dimenticarci di ciò che conta davvero, i videogiochi, vi viene in soccorso il nostro imperdibile articolo dedicato alle uscite più importanti di novembre!

2 novembre

  • The Elder Scrolls Online: Markarth (PC, Stadia)

La lunga avventura Cuore oscuro di Skyrim si conclude con The Elder Scrolls Online: Markarth. In questo nuovo contenuto in arrivo prima su PC e Stadia, potrete esplorare una nuova zona molto pericolosa chiamata Reach radunando una banda di improbabili alleati e affrontando un Vampire Lord e il suo antico esercito. Markarth presenta inoltre una nuova arena in solitario, Vateshran Hollows progettata per testare la forza, l'ingegno e la determinazione dei giocatori con boss impegnativi, percorsi multipli sbloccabili e tanti affascinanti segreti nascosti.

5 novembre

  • Chicken Police (PC, PS4, Xbox One)

Un thriller narrativo e fortemente noir completamente in bianco e nero e sostenuto da un doppiaggio niente male con protagonisti...degli animali antropomorfi! Chicken Police è indubbiamente un progetto peculiare e che sembra sposare uno stile davvero niente male. Certo sarà interessante capire quanto le nostre scelte condizioneranno davvero la narrativa ma gli sviluppatori hanno promesso una trama sufficientemente articolata e una buona complessità a livello di scene investigative. Non ci resta che incrociare le dita e sperare in un investigativo davvero degno di nota che vada anche oltre il solo stile.

6 novembre

Bakugan: Campioni di Vestroia in esclusiva Nintendo Switch che andrà a espandere il franchise di Bakugan al fianco dell'avventurosa serie anime trasmessa in TV, la linea di giocattoli, il gioco di carte e altro ancora. Il gioco è basato su una storia completamente originale e sui caratteristici Combattimenti Bakugan in cui i giocatori si alleeranno con potenti creature note come Bakugan e costruiranno la propria squadra per affrontarsi testa a testa in devastanti battaglie strategiche.

Quando venne annunciato per la prima volta tanti sono rimasti colpiti dalla componente grafica dell'ultimo gioco di corse, molti sono rimasti colpiti dai suoi effetti visivi, dai 120 FPS e dall'estetica ma ci sono state anche buonissime notizie per i fan della modalità carriera, in particolare per quanto riguarda un doppiaggio che promette di fare davvero faville e che fa pensare a una narrazione inaspettatamente curata. DiRT 5 avrà un cast stellare guidato dai leggendari Troy Baker e Nolan North. Il primo è noto per ruoli come Sam Drake nei giochi Uncharted , così come Joel in The Last of Us. Nolan North, invece, è forse meglio conosciuto come Nathan Drake nei titoli Uncharted. Trovate tanti dettagli nella nostra prova di DiRT 5.

Direttamente dal lontano 2010 arriva un titolo racing che ha sicuramente lasciato il segno nell'immaginario di molti e che cerca di (ri)appassionare tanti fan di Need for Speed. Need for Speed: Hot Pursuit Remastered promette di includere tutti i contenuti aggiuntivi post-lancio, come le modalità preferite dai fan, Armed and Dangerous e Lamborghini Untamed, perfettamente integrate nell'esperienza "come mai prima d'ora". Ci sarà anche spazio per obiettivi inediti, colori delle auto, frenate brusche ridotte, una modalità foto aggiornata e molteplici novità. Dopo il lancio, Need for Speed: Hot Pursuit Remastered vedrà anche l'aggiunta del car wrapping, che offrirà ai giocatori ancora più opzioni di personalizzazione. Un remaster pigro o imperdibile? Staremo a vedere ingannando l'attesa con la recensione di Need for Speed: Hot Pursuit, l'"originale".

10 novembre

Una delle saghe più amate e discusse del panorama videoludico sta per tornare con un nuovo capitolo nato dal solito ottimo lavoro di Ashraf Ismail (poi allontanato per scandali e situazioni poco chiare) che dopo le rivoluzioni di Assassin's Creed 4: Black Flag e Assassin's Creed Origins potrebbe aver dato vita a un altro gioco capace di scompigliare le certezze della saga Ubisoft. Assassin's Creed Valhalla ci trasporterà di peso nell'universo vichingo vestendo i panni di Eivor e andando alla conquista della Britannia all'interno di un gioco che continua sulla strada da action RPG in terza persona ma che allo stesso tempo vuole migliorare la formula di gioco rimanendo fedele anche ad alcuni elementi del lontano passato della saga. Un titolo dalle premesse notevoli che potete scoprire nella più recente prova di Assassin's Creed Valhalla.

Bright Memory o Bright Memory: Infinite? Questo è il dilemma. In realtà entrambi i giochi sbarcheranno su Xbox Series X/S ma al lancio della console lo farà solo il primo. Per chiarimento, Bright Memory è una fusione frenetica di FPS e action sviluppata da una sola persona che ha sfruttato ottimamanete l'Unreal Engine. È stato lanciato su Steam nel 2019 ed è stato inizialmente considerato il primo episodio di una serie, prima che lo sviluppatore decidesse di rifarlo ed espanderlo in modo significativo dando vita a Bright Memory: Infinite. Nel gioco sarete in grado di combinare un'ampia varierà di attacchi in mischia e a distanza per scatenare formidabili combo sui vostri nemici. Nei panni di Sheila, un agente della Supernatural Science Research Organization, esplorerete un 2036 profondamente cyberpunk risolvendo una serie di enigmi che vi consentiranno di proseguire in una storia tutta da scoprire.

Bungie continua a lavorare per supportare un Destiny 2 che sotto molti aspetti si trova in un periodo di stanca che deve essere necessariamente superato. Destiny 2: Oltre la Luce sarà la risposta giusta? In attesa dell'arrivo su next-gen previsto per dicembre, questo contenuto non propone solo una nuova storia da vivere con il vostro Guardiano, una nuova incursione e nuovi contenuti ma proporrà anche un nuovissimo potere, la Stasi, che ci permetterà di brandire l'oscurità in modi diversi in base a ogni sottoclasse. Questo e molto altro nell'anteprima di Destiny 2: Oltre la Luce.

Un action frenetico e visivamente molto accattivante come Devil May Cry 5 ha tutte le carte in regola per dimostrarsi ancora più stupefacente su next-gen e per questo motivo non possiamo che accogliere il lancio di Devil May Cry 5: Special Edition prima su Xbox Series X e poi su PS5 in maniera molto positiva. Ovviamente ci aspettiamo frame rate e risoluzioni decisamente migliorate ma cosa non da poco la versione vedrà anche l'introduzione come personaggio giocabile di Vergil, un nome che i fan della saga apprezzano davvero parecchio. Ma al di là di grafica e dei nuovi contenuti, il gioco com'è? Ve lo diciamo nella nostra recensione di Devil May Cry 5.

Quando venne annunciato per la prima volta tanti sono rimasti colpiti dalla componente grafica dell'ultimo gioco di corse, molti sono rimasti colpiti dai suoi effetti visivi, dai 120 FPS e dall'estetica ma ci sono state anche buonissime notizie per i fan della modalità carriera, in particolare per quanto riguarda un doppiaggio che promette di fare davvero faville e che fa pensare a una narrazione inaspettatamente curata. DiRT 5 avrà un cast stellare guidato dai leggendari Troy Baker e Nolan North. Il primo è noto per ruoli come Sam Drake nei giochi Uncharted , così come Joel in The Last of Us. Nolan North, invece, è forse meglio conosciuto come Nathan Drake nei titoli Uncharted. Trovate tanti dettagli nella nostra prova di DiRT 5.

Harmonix, lo studio che ha creato Rock Band continua con i giochi con il ritmo nel sangue con FUSER, un festival digitale non-stop in cui i giocatori controllano la musica combinando gli elementi dei brani di alcuni degli artisti più famosi del mondo per creare mix fantastici, o facendo squadra con gli amici per dare vita a collaborazioni strepitose. Un titolo che saprà ricreare la magia dei vecchi giochi Harmonix?

La saga di Gears of War continua a spingersi verso territori inesplorati con una variazione sul tema Lancer - creature mostruose da eliminare molto interessante. Gears Tactics cerca di coniugare gli scontri adrenalinici della saga ideata da Cliffy B con la strategia e il tatticismo degli strategici a turni alla XCOM. Le variazioni sulla formula classica del genere così come il potenziale non mancano di certo e dopo il debutto solo su PC ecco il lancio su console, sia su Xbox Series X/S che su Xbox One. Scopritelo nella nostra recensione di Gears Tactics.

In sviluppo dal lontano 2012 l'ultimo progetto di Tetsuya Mizuguchi, ovvero il celebre designer di Lumines e Rez Infinite, ha già debuttato su PS4 con tanto di supporto per PlayStation VR ma ora il gioco è pronto a sbarcare anche nela next-gen. Tetris Effect: Connected rimane un progetto decisamente peculiare che sprizza il tipico stile di Mizuguchi da tutti i pori e che quindi può attirare tanti amanti dei titoli arcade. Questa nuova versione, inoltre, introduce anche il multiplayer. Un'ottima novità per un gioco che potete scoprire nella recensione di Tetris Effect.

La lunga avventura Cuore oscuro di Skyrim si conclude con The Elder Scrolls Online: Markarth. In questo nuovo contenuto potrete esplorare una nuova zona molto pericolosa chiamata Reach radunando una banda di improbabili alleati e affrontando un Vampire Lord e il suo antico esercito. Markarth presenta inoltre una nuova arena in solitario, Vateshran Hollows progettata per testare la forza, l'ingegno e la determinazione dei giocatori con boss impegnativi, percorsi multipli sbloccabili e tanti affascinanti segreti nascosti. Dopo l'uscita su PC e Stadia ecco quella su console.

Sin dalla primissima presentazione The Falconeer aveva incuriosito molti per il fatto di essere sviluppato completamente in solitaria dall'ambizioso ed eccentrico Tomas Sala, uno sviluppatore esperto che ha deciso di occuparsi anche di ambiti non propriamente di sua strettissima competenza per cercare di plasmare un passion project che arriverà al lancio anche su next-gen. Un open-world post-apocalittico tutto da esplorare in sella a giganteschi volatili e caratterizzato da adrenaliniche e pericolose battaglie nei cieli di un mondo sommerso dalle acque. Esplorazioni, combattimenti ma anche elementi RPG capaci di variare la formula di gioco. Certo, è un progetto indie sviluppato soprattutto da una sola persona ma il potenziale sembra esserci eccome. Da non sottovalutare.

Le primissime console next-gen a debuttare nei mercati di tutto il mondo, Xbox Series X e Xbox Series S sono il nuovo passo di un percorso che Phil Spencer ha iniziato nella generazione Xbox One, un percorso con risultati alterni ma che ormai da tempo ha imboccato la strada giusta. Microsoft guarda con sempre maggiore decisione all'importanza dei servizi come Xbox Game Pass e xCloud ma non per questo ignora il mercato console e ha anzi plasmato due console di ottima fattura tra la potenza bruta di Series X e il prezzo ridotto di Series S. Se al lancio le esclusive latitano e l'apporto dei team first-party non regala quasi nulla, Spencer e soci hanno dato vita a degli Xbox Game Studios quantitativamente e qualitativamente decisamente migliorati con la ciliegina sulla torta dell'acquisizione chiave di Zenimax e quindi di Bethesda che si è sicuramente rivelata una evidente dimostrazione di forza. L'hardware pare ottimo, i servizi sono il meglio che il settore possa offrire e quindi ancora una volta la compagnia dovrà dimostrare di migliorare il tallone d'achille delle generazione Xbox One: i videogiochi first-party. Il potenziale per vederne delle belle sicuramente c'è.

Le scorse generazioni sono piene zeppe di giochi che magari non hanno venduto moltissimo ma che sono diventati dei veri e propri cult. In questo gruppo potrebbe benissimo comprire anche XIII, un FPS in cell shading che ora è pronto a tornare con un remake che vale quanto meno la pena tenere d'occhio considerando le buonissime qualità da progetto di medie dimensioni della produzione originale. Il ritorno di un cult fa sempre piacere e XIII Remake potrebbe avere una seconda giovinezza degna di nota.

Accade sempre più spesso che le serie di vecchia data zeppe di una miriade di capitoli dalle meccaniche tutto sommato identiche cerchino di proporre qualcosa di davvero nuovo. Yakuza: Like a Dragon prende l'universo di Yakuza e gli regala un aspetto da JRPG strategico inaspettatamente riuscito. Lo stile è quello classico del franchise SEGA ma la formula di gioco incredibilmente diversa riesce a sposarsi inaspettatamente bene con le follie del titolo dello Yakuza Team. Leggere per credere nella nostra prova di Yakuza: Like a Dragon.

12 novembre

Una delle saghe più amate e discusse del panorama videoludico sta per tornare con un nuovo capitolo nato dal solito ottimo lavoro di Ashraf Ismail (poi allontanato per scandali e situazioni poco chiare) che dopo le rivoluzioni di Assassin's Creed 4: Black Flag e Assassin's Creed Origins potrebbe aver dato vita a un altro gioco capace di scompigliare le certezze della saga Ubisoft. Assassin's Creed Valhalla ci trasporterà di peso nell'universo vichingo vestendo i panni di Eivor e andando alla conquista della Britannia all'interno di un gioco che continua sulla strada da action RPG in terza persona ma che allo stesso tempo vuole migliorare la formula di gioco rimanendo fedele anche ad alcuni elementi del lontano passato della saga. Un titolo dalle premesse notevoli che potete scoprire nella più recente prova di Assassin's Creed Valhalla.

Sarà anche solo un gioco pre-installato sulla console ma non per questo va sottovalutato. Astro's Playroom sembra l'opera perfetta per accogliere i giocatori all'interno dell'universo PS5. La grafica magari non sarà particolarmente pesante da gestire ma la forza del primo impatto con l'action platform è notevole soprattutto perché mostra in dettaglio tutte le caratteristiche innovative del DualSense e lo fa regalando ai giocatori una piccola, splendida avventura. Potrebbe stupire molti e ve ne parliamo nella nostra prova di Astro's Playroom.

In arrivo su PC e sulle console Sony, sia PS4 che PS5, Bugsnax ha attirato l'attenzione sin dall'annuncio grazie a uno stile colorato e peculiare e ovviamente grazie alla canzone curata da Kero Kero Bonito. I creatori di OctoDad probabilmente non verranno ricordati per la creazione di capolavori ma sicuramente ci si aspetta un progetto originale e diverso, unico. Un'avventura in prima persona su una strana isola abitata da creature metà insetti e metà snack tra misteri e puzzle. Il fatto che il gioco sarà gratis sul PlayStation Plus sin dal lancio non potrà che spingere molti a provarlo con mano ma sarà solo un gioco strano o anche di buona qualità? Sicuramente siamo molto curiosi.

La grande esclusiva PS5 è sì un ritorno dal passato ma è un ritorno curato da Bluepoint Games, team che nell'ambito remake ha dimostrato di essere a dir poco talentuoso. Demon's Souls è un gioco storico ma spesso dimenticato che a conti fatti ha dato vita ai Souls e che ha posto le basi verso un notevole successo di critica e in parte anche di pubblico a From Software. L'impatto grafico e tecnico di questa nuova versione è stupefacente e vecchi e nuovi fan non vedono l'ora di poter toccare con mano un gioco che per molti rimane ancora il migliore mai realizzato da Miyazaki e soci, un action con elementi RPG affascinante, impegnativo e appagante. Riscoprite l'originale nella recensione di Demon's Souls in versione PS3.

Un action frenetico e visivamente molto accattivante come Devil May Cry 5 ha tutte le carte in regola per dimostrarsi ancora più stupefacente su next-gen e per questo motivo non possiamo che accogliere il lancio di Devil May Cry 5: Special Edition prima su Xbox Series X e poi su PS5 in maniera molto positiva. Ovviamente ci aspettiamo frame rate e risoluzioni decisamente migliorate ma cosa non da poco la versione vedrà anche l'introduzione come personaggio giocabile di Vergil, un nome che i fan della saga apprezzano davvero parecchio. Ma al di là di grafica e dei nuovi contenuti, il gioco com'è? Ve lo diciamo nella nostra recensione di Devil May Cry 5.

Quando venne annunciato per la prima volta tanti sono rimasti colpiti dalla componente grafica dell'ultimo gioco di corse, molti sono rimasti colpiti dai suoi effetti visivi, dai 120 FPS e dall'estetica ma ci sono state anche buonissime notizie per i fan della modalità carriera, in particolare per quanto riguarda un doppiaggio che promette di fare davvero faville e che fa pensare a una narrazione inaspettatamente curata. DiRT 5 avrà un cast stellare guidato dai leggendari Troy Baker e Nolan North. Il primo è noto per ruoli come Sam Drake nei giochi Uncharted , così come Joel in The Last of Us. Nolan North, invece, è forse meglio conosciuto come Nathan Drake nei titoli Uncharted. Trovate tanti dettagli nella nostra prova di DiRT 5.

Third-party in esclusiva console PS5 (esce anche su PC), Godfall è stato protagonista di diverse presentazioni in pompa magna e spesso di grandi proclami ma per ora ha sempre faticato a disfarsi della sensazione di rimanere un gioco dalla qualità lontana dall'eccellenza. L'entusiasmo del pubblico nei confronti del progetto rimane tiepido per quanto alcune premesse siano interessanti. Un looter slasher che punta sulla spettacolarità dei combattimenti ma che promette anche tanti tecnicismi, sia in solitaria che in co-op con altri tre amici. Il setting di impostazione high fantasy è ancora tutto da scoprire ma alcuni trailer davvero spettacolari hanno posto basi quanto meno interessanti. Il progetto pubblicato da Gearbox avrà la forza per scrollarsi di dosso l'etichetta di titolo dimenticabile?

Il fatto che non sia un'esclusiva next-gen ma che arrivi anche su PS4 ha generato alcuni dubbi sulla qualità del progetto esattamente come il fatto che non si tratti di un sequel vero e proprio ma più di un'espansione standalone in stile Uncharted: L'Eredità Perduta ma in ogni caso Marvel's Spider-Man: Miles Morales sembra avere le carte in regola per mostrare almeno in parte i muscoli della next-gen e in ogni caso per farci vivere un'altra avventura nei panni di uno dei supereroi più amati di sempre. Il gioco arriva su PS5 anche in un'edizione che comprende il Marvel's Spider-Man originale dando vita a un pacchetto potenzialmente imperdibile soprattutto se non si ha già vissuto l'avventura targata Insomniac su PS4. Sarà un'espansione standalone, sarà cross-gen ma rimane un'esclusiva PlayStation curata da sviluppatori di primo livello.

Sarà considerato dai più come un progetto minore e tutto sommato trascurabile ma Sackboy: A Big Adventure potrebbe rivelarsi un platform 3D da giocare da soli o in compagnia capace di lasciare il segno. I primi trailer si sono rivelati piuttosto convincenti e il progetto non solo sembra delizioso dal punto di vista visivo ma anche dotato di un level design niente male. Sumo Digital ha già dimostrato di saperci fare con il genere (Snake Pass è una piccola perla) e anche per questo motivo siamo curiosi di scoprire da vicino la nuova avventura del personaggio che abbiamo imparato a conoscere grazie a Little Big Planet.

Giant Squid Studios è un team capitanato e formato anche da alcuni sviluppatori che hanno lavorato sull'apprezzatissimo Journey e dopo un primo gioco, Abzu, che riprendeva diversi aspetti di quella formula di gioco, The Pathless si delinea almeno in parte come un cambio di rotta molto interessante. Il movimento fluido e veloce continua a essere un punto cruciale dell'esperienza ma in questo caso interpreteremo un'arciere all'interno di un mondo post-apocalittico da esplorare in lungo e in largo risolvendo enigmi e combattendo creature mostruose. Lo stile grafico è come da tradizione di altissimo livello e il gameplay, per quanto si affidi ad automira e altri accorgimenti sembra in grado di dare vita a un'esperienza davvero notevole controller alla mano.

13 novembre

In puro stile Black Ops, Call of Duty: Black Ops Cold War fonde gli elementi della cultura pop degli Anni '80 per dare vita a storia di cospirazione, dove l'inganno e il sotterfugio sono all'ordine del giorno all'interno della Campagna per giocatore singolo. In questo sequel dell'originale Call of Duty: Black Ops, combatterete in luoghi iconici come Berlino Est, Turchia, Vietnam, Mosca dell'era sovietica e altri ancora. In quanto operatori d'élite, proverete a porre fine al corso di una storia lunga decenni mentre seguiranno le tracce di una figura oscura chiamata Perseus, in missione per destabilizzare l'equilibrio del potere globale e cambiare il corso della storia. Oltre alla Campagna, Black Ops Cold War offrirà un arsenale di armi e attrezzature caratteristici della Guerra Fredda nei nuovissimi combattimenti in Multigiocatore e una nuovissima esperienza di gioco cooperativa Zombi. Tutto nella nostra prova di Call of Duty: Black Ops Cold War.

Per festeggiare il 35esimo anniversario dell'amatissimo Mario ecco una piccola chicca per i fan più accaniti. Con soli 70 grammi di peso, Game & Watch: Super Mario Bros. vi permetterà di giocare a Super Mario Bros., Super Mario Bros.: The Lost Levels (Super Mario Bros. 2 versione giapponese) e una versione speciale di Ball, tutto in un coloratissimo e moderno schermo LCD. Esattamente come i classici Game & Watch, anche questa nuova edizione è dotata di un orologio interno, ovviamente a tema Super Mario. Un pezzo sicuramente da collezionismo.

In Kingdom Hearts Melody of Memory, vi aspettano i più amati personaggi Disney, amici, nemici e moltissime avventure. Potrete vivere ed esplorare la musica viaggiando attraverso mondi pieni di sfide di azione musicale, collezionando e imparando lungo il cammino più di 140 canzoni della serie. Da soli, insieme agli amici o alla famiglia, in cooperativa locale o multiplayer online, dovrete sconfiggere potenti nemici e boss per raggiungere la vetta della classifica.

Direttamente dal lontano 2010 arriva un titolo racing che ha sicuramente lasciato il segno nell'immaginario di molti e che cerca di (ri)appassionare tanti fan di Need for Speed. Need for Speed: Hot Pursuit Remastered promette di includere tutti i contenuti aggiuntivi post-lancio, come le modalità preferite dai fan, Armed and Dangerous e Lamborghini Untamed, perfettamente integrate nell'esperienza "come mai prima d'ora". Ci sarà anche spazio per obiettivi inediti, colori delle auto, frenate brusche ridotte, una modalità foto aggiornata e molteplici novità. Dopo il lancio, Need for Speed: Hot Pursuit Remastered vedrà anche l'aggiunta del car wrapping, che offrirà ai giocatori ancora più opzioni di personalizzazione. Un remaster pigro o imperdibile? Staremo a vedere ingannando l'attesa con la recensione di Need for Speed: Hot Pursuit, l'"originale".

17 novembre

Se siete fan dei picchiaduro alla ricerca di un titolo di altissima qualità da giocare sia su current che su next-gen con tantissimi contenuti disponibili abbiamo esattamente pane per i vostri denti! Mortal Kombat 11 Ultimate offre l'esperienza definitiva di Mortal Kombat 11 aggiungendo il Kombat Pack 2 con i nuovi combattenti giocabili Rain, Mileena e Rambo insieme al gioco base Mortal Kombat 11, il Kombat Pack 1 e l'espansione Mortal Kombat 11: Aftermath. Per scoprire questo ottimo picchiaduro non perdete la nostra recensione di Mortal Kombat 11: Aftermath.

19 novembre

Dopo il lancio in alcune nazioni avvenuto il 12 novembre anche per i giocatori italiani è finalmente arrivato il momento di mettere le mani sull'attesissima PlayStation 5. Certo, a patto di aver effettuato il pre-order o di essere così fortunati da trovarla già al day one. Ma al di là delle scorte e della disponibilità, potremo finalmente provare la next-gen Sony a partire da un DualSense che dalle prime prove con mano potrebbe rivelarsi la vera innovazione per le prossime console. Tra la tecnologia audio Tempest e l'SSD così tanto lodato praticamente da chiunque ci sarà sicuramente tanto pane per analisi e considerazioni ma prima di tutto ciò che conta è poter contare su una macchina nuova, più potente e con un grande potenziale. E ovviamente ciò che conta è...giocare! Per scoprire i primi dettagli del futuro PlayStation ecco la nostra analisi di PS5.

I fan dell'acclamata saga di Star Wars non possono lasciarsi scappare un progetto pensato per la VR sicuramente da tenere d'occhio. Star Wars: Tales from the Galaxy's Edge si svolge tra i film Star Wars: Gli Ultimi Jedi e Star Wars: L'Ascesa di Skywalker ed è ambientato alla periferia di Black Spire Outpost. Il gioco darà ai giocatori l'opportunità di vivere la propria avventura ed esplorare parte di una galassia lontana, molto lontana nella realtà virtuale. La storia originale presenterà personaggi nuovi e iconici della galassia di Star Wars con diversi stili di gioco e impostazioni di difficoltà per soddisfare una vasta gamma di giocatori, dai fan di Star Wars ai giocatori VR più accaniti. Un'avventura dal potenziale notevole ma ancora tutta da scoprire.

20 novembre

Sarà anche il mese di PS5 e Xbox Series X/S ma non dobbiamo di certo scordarci di un Nintendo Switch che continua a macinare numeri di vendita notevolissimi e che ovviamente deve essere sostenuto dalle ottime esclusive della grande N. Hyrule Warriors: L'era della calamità trasporta i giocatori in una Hyrule non ancora devastata dalla grande calamità, permettendo di partecipare a grandi battaglie sullo sfondo di alcuni dei luoghi più significativi del regno. Il titolo riprende il gameplay all'insegna dell'azione che i fan hanno potuto apprezzare in Hyrule Warriors e Fire Emblem Warriors. Basato su combo e abilità speciali sopra le righe, dà vita a battaglie veloci e strategiche, perfette per i giocatori che cercano un action game viscerale con forti richiami a The Legend of Zelda: Breath of the Wild.

Il gioco di culto uscito nel 2004 su PlayStation 2 torna ancora una volta sotto forma di remaster dopo l'arrivo su PC e Nintendo Switch avvenuto ormai quasi due anni fa. Si tratta di una riproposizione in HD di un titolo che ha dato vita a una IP tanto folle quanto apprezzata, una riproposizione che verrà lanciata su PS4 e Xbox One con il nome di Katamari Damacy Reroll. Pronti per un folle e colorato puzzle game dallo stile unico e originale?

24 novembre

Eccoci di fronte a una serie che non ha assolutamente bisogno di presentazioni e che sicuramente ha appassionato moltissimi giocatori del nostro Paese sin dalle prime edizione. Football Manager 2021 torna a concentrarsi sul ruolo dell'allenatore, e aggiunge una serie di nuovi strumenti che permetteranno agli aspiranti mister di sviluppare al meglio la propria personalità e il talento a bordocampo. Le nuove funzioni e gli aggiornamenti garantiranno un grado di autenticità calcistica mai raggiunto in precedenza ma introdurranno anche nuovi livelli di profondità e intensità emotiva. Potenzialmente il sogno di ogni allenatore in erba.

L'ottava espansione di World of Warcraft coinvolge i giocatori in un'avventura nelle Terretetre, regno di vite ultraterrene infinite dove le anime mortali giungono per trovare nuovi scopi o soffrire un eterno tormento da parte del Carceriere nella sua Torre dei Dannati. Durante l'esplorazione di questo luogo ultraterreno, i giocatori scopriranno il destino delle leggende di Warcraft, forgeranno un legame con una delle quattro Congreghe che regnano sui domini delle Terretetre e infine affronteranno una minaccia avvolta nell'oscurità, desiderosa di annientare il cosmo intero. Questo e molto altro in World of Warcraft: Shadowlands.

Siamo arrivati alla fine del nostro classico appuntamento con le uscite del mese. C'è qualche titolo che acquisterete sicuramente? Alcuni giochi che vi suscitano ancora dei dubbi o altri per cui aspetterete un calo di prezzo o le prime recensioni? E per quanto riguarda le next-gen, al lancio avrete PS5 e/o Xbox Series X/S? Fatecelo sapere nei commenti e, come sempre, ci rivediamo tra un mese con le uscite di dicembre.

Vai ai commenti (9)

Giochi trattati in questo articolo

XIII

XIII

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darÓ ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (9)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza