PS5 avrà il pieno supporto di Fortnite. Epic Games svela i miglioramenti su next-gen

Grafica, DualSense e un piccolo regalo.

Fortnite arriverà presto su console next-gen: il gioco simbolo della scorsa generazione farà a breve il grande salto verso nuovi orizzonti, fatti di grafica a risoluzione elevata, ray tracing e framerate migliorato.

Epic Games ha voluto ricordarcelo grazie ad un intervento sul PlayStation Blog, nel quale vengono elencati tutti i miglioramenti, riservati a chi riprenderà a giocare al popolare battle royale sulla sua PS5 nuova fiammante.

Innanzitutto, i primi miglioramenti arriveranno dal controller DualSense: grazie alla presenza dei grilletti adattivi, i giocatori disporranno di un controllo ancora più preciso sulle armi di gioco.

Fortnite supporterà due tipi di feedback del trigger adattivo per le armi a distanza: feedback del trigger e feedback sostenuto. Le armi che richiedono singole pressioni per sparare, come pistole, mitra, cecchini, fucili d'assalto, ecc, sfrutteranno il feedback del trigger. Questo significa che il giocatore avvertirà una reale sensazione di resistenza nel premere i loro rispettivi grilletti.

Le armi che, invece, richiedono di tenere premuto il pulsante di attivazione, come il Boom Bow e la Minigun, faranno uso di feedback sostenuto. Anche tenendo premuto il grilletto del DualSense fino in fondo, si avvertirà una particolare sensazione di resistenza, reminescente di quando si cerca di tendere un arco al massimo o mantenere una mitragliatrice in funzione.

Tolte le sensazioni di gameplay, è tempo di guardare la pura resa grafica: Fortnite su PS5 non sarà un semplice porting, ma una vera versione ottimizzata per l'hardware della console.

La GPU RDNA 2 personalizzata ha permesso di raggiungere il 4k e i 60fps su tutte le modalità di gioco, incluso lo split screen, mentre grazie alla CPU Zen 2, si possono godere di nuovi effetti visivi per gli elementi di gioco, come fumo, liquidi e nuvole che ora appaiono più vivi e vibranti che mai.

Infine, il nuovo SSD dall'impressionante velocità ha permesso a Epic Games di ridurre i tempi di caricamento e accelerando il rendering delle texture. In sostanza, Fortnite su PlayStation 5 sarà un'esperienza familiare e innovativa allo stesso tempo.

fortnite_throwback_axe_pickaxe_1920x1080_433374381

Sebbene l'intervento sia stato pubblicato sul PlayStation Blog, ricordiamo che tutti questi miglioramenti (eccezion fatta per le feature del DualSense) saranno disponibili anche sulla potentissima Xbox Series X.

Per concludere questa panoramica nel "nuovo" Fortnite, Epic Games ha annunciato un piccolo regalo per tutti i giocatori: la Throwback Axe Pickaxe, il classico piccone predefinito di Fortnite Capitolo 1. L'oggetto è attualmente disponibile nell'Item Shop di Fortnite e nel PlayStation Store, dove sarà riscattabile fino al 15 gennaio 2021.

Cosa ne pensate? Ricordiamo che PlayStation 5 arriverà da noi il prossimo 19 novembre, quindi manca poco per poter testare Fortnite next-gen.

Fonte: PlayStation Blog

Contenuti correlati o recenti

Final Fantasy VII Remake su PC e Xbox One? Una possibile data di uscita

Da esclusiva PS4 a multipiattaforma tra alcuni mesi?

PS5 peggiora e Xbox Series X migliora? Assassin's Creed Valhalla dopo la patch 1.04

Digital Foundry ritorna sul gioco di Ubisoft dopo l'aggiornamento.

Elden Ring ai The Game Awards? Bandai Namco stuzzica i fan con un tweet

Dopo più di un anno di silenzio radio potrebbero arrivare novità.

Destiny 2: Osiride e Saint-14 sono personaggi omosessuali

Lo rivela Robert Brookes, narrative designer di Bungie.

Articoli correlati...

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza