Resident Evil, Monster Hunter e molto altro in una valanga di leak legati a Capcom

Codici sorgente e molto altro, colpa di un attacco ransomware.

Il 2 novembre di quest'anno Capcom ha riscontrato alcuni problemi legati all'accesso di determinati sistemi, inclusi i server e e-mail aziendali. La società in seguito alle dovute indagini, ha affermato che ciò era dovuto ad un accesso non autorizzato effettuato da qualcuno esterno all'azienda. Successivamente alla scoperta, Capcom ha bloccato tutte le attività, consultando la polizia ed altre autorità adottando misure per ripristinare i suoi sistemi.

Capcom ha confermato che si trattava di un attacco mirato contro l'azienda il quale ha utilizzato un ransomware, che ha distrutto e crittografato i dati sui suoi server. La società ha scoperto un messaggio da un'organizzazione criminale che si fa chiamare Ragnar Locker e, dopo aver accertato che era stato richiesto il riscatto, ha contattato la polizia della prefettura di Osaka. In seguito a questo attacco sul web sono comparsi diversi leak riguardanti i prossimi giochi di Capcom. Su ResetEra un utente ha creato un elenco che potete visionare di seguito.

  • Dettagli su Resident Evil Village (versione corrente, lancio in aprile, demo prima del rilascio).
  • Nuovo Resident Evil con comparto multigiocatore denominato internamente Project Highway/Village Online. È una sorta di Battle Royale.
  • Ace Attorney per PS4 e Switch con una nuova collezione in arrivo.
  • Nuovo progetto con nome in codice "GUILLOTINE" per Switch a febbraio, altre piattaforme a maggio.
  • Progetto non annunciato "Reiwa" a maggio, nessuna piattaforma menzionata.
  • Monster Hunter Rise su PC in uscita nell'ottobre 2021. Demo per Switch a gennaio e marzo.
  • Monster Hunter Stories 2 su PC. Versione Switch/PC di giugno 2021. Modalità giocatore singolo, co-op online e PvP. Sono previste espansioni DLC a pagamento, missioni cooperative post-lancio gratuite, MTX cosmetico e supporto per gli amiibo.
  • Resident Evil 4 per Oculus VR.
  • Nuovo gioco sparatutto multigiocatore intitolato "SHIELD" rivolto agli streamer.
  • Codice sorgente per DMC2 e Umbrella Chronicles.
  • Stadia ha pagato Capcom $ 10 milioni di dollari per mettere RE7 e RE8 sulla piattaforma. Sony ha pagato $ 5 milioni di dollari per RE7 VR/DLC a tempo/ esclusività demo.
re

Ora, come riportato dal forum di ResetEra, alcuni elementi sono datati 2018 perciò potrebbero essere dei progetti poi non andati a buon fine. Ad ogni modo prendete questa notizia come puro e semplice rumor in quanto non abbiamo nessuna ufficialità a riguardo.

Fonte: ResetEra

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza