Apple cambia idea dopo il caso Fortnite: per alcuni sviluppatori le commissioni sull'App Store saranno ridotte

La causa intentata da Epic Games inizia a dare i suoi frutti?

Non sappiamo se c'entri lo zampino di Epic Games che ha sollevato un polverone con la causa intentata contro Apple, ma la società del melafonino ha annunciato di voler ridurre le commissioni sull'App Store per la maggior parte degli sviluppatori di applicazioni. Tuttavia per far sì che questa riduzione sia disponibile, gli sviluppatori dovranno soddisfare determinate condizioni.

Come parte di un nuovo programma per le piccole imprese, Apple ha annunciato il nuovo programma App Store Small Business. Consentirà a tutti gli sviluppatori che guadagnano meno di un milione di dollari di vendite annuali da tutte le loro app di qualificarsi per una commissione ridotta dell'App Store del 15%, la metà del 30% che Apple di solito addebita su tutte le entrate delle app pagate come in acquisti di app.

Il nuovo programma per le piccole imprese entrerà in vigore a partire dal 1° gennaio 2021. Agli sviluppatori verrà chiesto di candidarsi per il programma ed Apple ha spiegato che ulteriori informazioni verranno pubblicate entro la fine dell'anno. In questo caso l'azienda esaminerà i guadagni degli sviluppatori per l'anno 2020 per determinare se sono idonei o meno.

app

"Le piccole imprese sono la spina dorsale della nostra economia globale e il cuore pulsante dell'innovazione e delle opportunità nelle comunità di tutto il mondo. Stiamo lanciando questo programma per aiutare i proprietari di piccole imprese a scrivere il prossimo capitolo di creatività e prosperità sull'App Store e per creare il tipo di app di qualità che i nostri clienti amano" ha dichiarato Tim Cook.

Fonte: Wccftech

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza