Assassin's Creed Valhalla: nella versione giapponese del gioco manca...il sangue

Niente da fare anche con l'opzione attiva.

Assassin's Creed Valhalla è disponibile da quasi dieci giorni ed i giocatori giapponesi si sono accorti di un particolare dettaglio: manca il sangue. Spieghiamo meglio.

All'interno del nuovo gioco di Ubisoft è presente un'opzione che attiva o meno l'effetto di spargimento di sangue quando si uccide un nemico. Una scelta dedicata a chi non riesce a sopportare la vista del sangue ma non vuole perdersi la storia di Eivor. Tuttavia in Giappone, l'opzione che sia attiva o meno non cambia, il sangue non viene mostrato. Alcuni giocatori hanno ipotizzato inizialmente che ci fossero problemi grafici, per poi arrivare a gridare una vera e propria "frode" nei confronti degli utenti, ma ben presto Ubisoft ha fatto una dichiarazione a riguardo.

In sostanza, Ubisoft Japan ha dichiarato che per far sì che il gioco ottenesse il rating in Giappone, le scene cruente e gli spargimenti di sangue sono stati eliminati. La decisione, sempre secondo Ubisoft, sarebbe stata presa dopo aver consultato l'organo adibito al rating. Tuttavia CERO, la Computer Entertainment Rating Organization giapponese, ha contestato l'affermazione: "Non abbiamo avuto nulla a che fare con questo avviso e non siamo stati assolutamente contattati".

Ubisoft ha quindi cambiato rotta e pubblicato "sentite scuse" come aggiornamento del post sul blog di ieri. Secondo il produttore del gioco, si tratta ora di un "problema interno dell'azienda". Ora la domanda è: Ubisoft modificherà l'opzione e consentirà ai giocatori giapponesi di scegliere? Staremo a vedere.

Fonte: Kotaku

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza