GeForce NOW: grandi novità in arrivo

Nuovi giochi in arrivo, supporto a Safari, la versione touch di Fornite e tante altre novità.

Ci sono grosse novità in arrivo per il servizio di gioco in streaming di Nvidia GeForce Now: in occasione di una call con Nvidia, a cui abbiamo avuto modo di assistere qualche settimana fa, sono state evidenziate alcune novità con cui l'azienda di Santa Clara vuole portare il gaming in streaming anche su dispositivi che normalmente non sarebbero in grado di garantire prestazioni e qualità dell'immagine normalmente riservati a PC da gioco ultraveloci o console di ultima generazione.

Largo quindi alle novità di questa fine d'anno 2020 per chi apprezza il servizio offerto da Nvidia e non ha nessuna intenzione di effettuare un grosso investimento per un PC gaming di alto livello: le due novità più importanti sono il supporto allo streaming per i browser di Safari in arrivo a breve per Safari e l'utenza Apple così come quello per il browser Chrome, previsto per il Q1 del 2021. Verranno anche lanciati nuovi titoli tra cui brand molto attesi come Watch Dogs: Legion con RTX, Among Us e Assassin's Creed Valhalla. Cyberpunk 2077 arriverà poco dopo il lancio e includerà anche le funzionalità Ray Tracing.

Gli accordi di partnership stretti da Nvidia con Steam, Epic e Ubisoft hanno portato al supporto di rispettivamente 650, 100 e 50 giochi di queste rispettive piattaforme ed è in lavorazione il supporto per GOG, presumibilmente in arrivo nel 2021. Inoltre, l'esperienza basata su browser Chrome web RTC si espanderà su più piattaforme a partire dal primo trimestre del prossimo anno.

1
Cyberpunk 2077 sarà uno dei titoli di punta di questa fine 2020 ad essere supportato a poca distanza dal lancio.

Non ci si ferma ai titoli tripla A per PC e console: molti giochi nella libreria GeForce NOW saranno finalmente disponibili per milioni di nuovi giocatori mobile. Sebbene la libreria GeForce NOW sia pensata per per essere sperimentata su dispositivi mobili con un gamepad, il touch è il modo in cui oltre 100 milioni di utenti interagiscono principalmente con i giochi. Per questo motivo, NVIDIA sta lavorando per abilitare una versione touch-friendly di Fortnite, questo però comporterà dei ritardi nella disponibilità del gioco.

GeForce NOW su iOS Safari richiede l'utilizzo di un gamepad, quindi al momento i giochi con tastiera e mouse non saranno disponibili a causa di chiare limitazioni hardware. Per una migliore esperienza Nvidia consiglia di affidarsi a gamepad come il Razer Kishi. In chiusura, anche l'ecosistema GeForce NOW si sta espandendo con nuovi datacenter, di cui uno in Arabia Saudita.

2
Anche Safari sta per entrare nel novero dei browser supportati, per la gioia dell'utenza Apple.

E i prezzi e le condizioni di abbonamento? Permane la versione free che limita l'accesso a un'ora di gioco con effetti disabilitati così come quella Founders con accesso prioritizzato e sessioni di gioco prolungate e tutti gli effetti di ultima generazione attivati in particolare il Ray Tracing e il DLSS di cui abbiamo parlato in abbondanza in occasione degli ultimi Digital Foundry. Per la modica spesa di 5,45 euro al mese si aprono infinte possibilità in termini di titoli giocabili anche su PC che in condizioni normali non sarebbero in grado di far partire campo minato.

Vai ai commenti (0)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Matteo Lorenzetti

Matteo Lorenzetti

Redattore

Dopo dieci anni di The Games Machine, approda finalmente alla redazione di Eurogamer.it. Onnivoro per quanto riguarda i generi, predilige sparatutto, giochi di guida ed RTS.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza