Assassin's Creed Valhalla nasconde un piccolo easter egg ispirato al Signore degli Anelli

E chi se l'aspettava?

Assassin's Creed Valhalla nasconde una valanga di easter egg, dedicati a diverse persone e franchise, come ad esempio la casa di Harry Potter in Lunden. Fra piccole e medie citazioni, esiste anche un easter egg macroscopico che, nonostante l'apparente ovvietà, è stato scoperto solo poco fa.

Si tratta di una citazione al Signore degli Anelli e, se date un'occhiata agli indizi sparsi in giro, capirete che non si tratta di un segreto piazzato a casaccio, ma di qualcosa ben studiato.

Sul lato ovest di Glowecestre, la versione in-game di Gloucester, troverete una comunità di pagani che vive in case coperte da erba e muschio. In una di queste case è presente una particolare nota che recita:

"Uno dei tizi piccoli mi ha chiesto di fare una porta più piccola, dato che non vuole avere ospiti indesiderati fra i piedi. Dopo tutto il caos accaduto con il druido lo scorso autunno, capisco il suo punto di vista.".

Osservando bene il circondario, è difficile non paragonare l'ameno paesello a Hobbiton, la città natale degli Hobbit, come non è difficile paragonare la descrizione della nota all'incontro fra Bilbo/Frodo (il tizio piccolo) e Gandalf (il druido). Come se non bastasse, si può benissimo vedere un anello dorato accanto alla suddetta nota, quindi possiamo affermare che non si tratta di una coincidenza.

L'easter egg sarebbe completo così com'è, ma c'è dell'altro: J.R.R. Tolkien, autore dei romanzi del Signore degli Anelli, visitò Gloucester, la vera regione dell'Inghilterra, durante una spedizione archeologica e fu proprio in quella zona che trovò le antiche rovine romane di Dwarf's Hill, chiamate così dagli antichi anglo-sassoni.

Secondo la tradizione, in quella zona potevano vivere solo nani e gnomi: fu proprio questa la base su cui Tolkien si ispirò per creare gli Hobbit nei suoi romanzi.

ac1
ac2
Assassin_s_Creed___Valhalla__10_
Assassin_s_Creed___Valhalla__11_

Assassin's Creed Valhalla quindi non ha solo omaggiato l'opera dell'autore, ma anche la nascita dei suoi romanzi, piazzando l'easter egg nell'esatta zona del suo "concepimento". Un tributo su più livelli.

Che ne pensate? Avevate già trovato questo easter egg per conto vostro?

Fonte: Eurogamer

Contenuti correlati o recenti

Final Fantasy VII Remake su PC e Xbox One? Una possibile data di uscita

Da esclusiva PS4 a multipiattaforma tra alcuni mesi?

PS5 peggiora e Xbox Series X migliora? Assassin's Creed Valhalla dopo la patch 1.04

Digital Foundry ritorna sul gioco di Ubisoft dopo l'aggiornamento.

Elden Ring ai The Game Awards? Bandai Namco stuzzica i fan con un tweet

Dopo più di un anno di silenzio radio potrebbero arrivare novità.

Destiny 2: Osiride e Saint-14 sono personaggi omosessuali

Lo rivela Robert Brookes, narrative designer di Bungie.

Articoli correlati...

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza