PS5 donate agli influencer? Qualcuno l'ha perfino rivenduta immediatamente a 1200 sterline

AGGIORNAMENTO: L'influencer nega tutto!

Aggiornamento: James Taylor è intervenuto sulla questione dopo essere stato contattato da Metro e ha negato tutto proponendo la sua versione dei fatti:

"No, PlayStation non mi ha regalato una PS5 (siete pazzi? ho solo 44.000 follower, PlayStation non sa nemmeno chi io sia). La PS5 era di un amico, non ne ho venduta una per un guadagno perché non ho proprio venduto nulla. Attualmente ho una PS4 e sono molto contento della console".

Tutto falso quindi? Secondo Taylor decisamente sì.

News originale: Il lancio di PlayStation 5 è stato un evento importantissimo per Sony, ma per tutti noi videogiocatori può essere riassunto in poche parole: rabbia e frustrazione.

Oltre alle scorte limitate per rallentamenti nella catena produttiva causa COVID, chi non è riuscito a prenotarne una nei 20 minuti post-annuncio di apertura preorder, ha dovuto litigare con i siti di eCommerce che, puntualmente, crollavano sotto il peso degli accessi ogni volta che annunciavano la disponibilità di qualche unità.

Un problema incredibilmente sentito specialmente da noi italiani quando, tre giorni fa, abbiamo passato mattina e pomeriggio ad aggiornare le pagine di Mediaworld, Unieuro, Amazon e siti vari, per cercare di acquistare una delle PS5 che non potevano più vendere nei negozi fisici. Un travaglio che ha lasciato molti utenti delusi e amareggiati.

Mentre, da una parte, abbiamo videogiocatori "normali" che lottavano per una console, dall'altra parte abbiamo Sony che, generosamente, donava PS5 a destra e a manca, non solo a membri della stampa e influencer videoludici, ma anche volti noti dello sport e dello spettacolo.

Triste, ma questa è la legge del marketing, no? Ebbene, preparatevi, perché stiamo per raccontarvi qualcosa che potrebbe seriamente irritarvi.

James Taylor, un partecipante al reality show inglese Made in Chelsea, ha ringraziato ufficialmente "PlayingStation" su Instagram, per aver ricevuto in regalo una PlayStation 5. Questo è avvenuto venerdì scorso.

Sabato, praticamente 24 ore dopo, l'influencer in questione, che con il mondo gaming ha poco o niente a che fare e che, a quanto pare, è sufficientemente ricco da permettersi una Ferrari e un aereo privato, ha dichiarato, sempre su Instagram, di aver venduto questa PS5 regalata per ben "1200 sterline di profitto", sostenendo di preferire la sua PS4.

Indovinate un po' cosa è accaduto dopo? La notizia è stata riportata su diversi forum online e la gente non l'ha presa benissimo.

"Mi sembra particolarmente di cattivo gusto, considerando l'attuale clima mondiale, dove gli stock di PS5 sono andati a ruba e dove la maggior parte dei consumatori non sarà in grado di averla prima di Natale.", oppure "Probabilmente è lecito farlo, ma è sicuramente irrispettoso. Voglio dire, certo, gliel'hanno data come parte di una mossa di marketing, ma dovrebbe almeno apprezzare il privilegio che ha." o "Considerando che non è propriamente povero, sembra veramente una mossa da bambini. Posso capire se non puoi permetterti di pagare l'affitto, ma Sony ti ha regalato una PS5, fai quello che deve essere fatto e la vendi, ma questo non è il caso.", sono solo alcuni dei commenti visibili e, se non altro, quelli più gentili.

ps5_50544873262_o_scaled_e1604565553224_1_1024x635_1

Su eBay, sono numerosi gli scalpers che sono riusciti ad entrare in possesso di una console e hanno deciso di rivenderla a prezzi maggiorati, ma questo è il primo caso noto dove un influencer annuncia pubblicamente di aver venduto la propria console donata da Sony e di essersi intascato i profitti, inflazionati dalla scarsa disponibilità nei negozi.

Se poi, a questa storia, aggiungiamo il fatto che molti utenti di Amazon UK hanno ricevuto, al posto di PS5, elettrodomestici e cibo per cani, come possiamo non comprendere la frustrazione dei nostri amici inglesi?

Da una parte, ognuno con i propri benefit ci fa quel che vuole, dall'altra...forse era meglio se l'influencer se ne stava zitto. Chissà come reagirà Sony a questa situazione, perché i fan una reazione l'hanno decisamente avuta.

Voi cosa ne pensate?

Fonte: VideoGamesChronicle

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (13)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza