PS5 è la priorità per Sony ma arriverà anche 'qualcosa di interessante' per PS Plus e PS Now

Una fusione alla Xbox Game Pass forse?

Il 2020 (e non solo) è l'anno di PlayStation 5 ed è ovvio che Sony punti tutto sulla nuova piattaforma. Per adesso quindi non c'è ancora spazio per PlayStation VR, e lo stesso vale per i suoi servizi digitali come PSNow e PlayStation Plus.

Tuttavia, entrambi sono cresciuti lentamente ma costantemente nel corso degli anni e in una recente intervista con GQ, Jim Ryan, Presidente e Amministratore delegato di Sony Interactive Entertainment, ha scherzato sul fatto che la società sta "cercando cose interessanti" per i due servizi in abbonamento, asserendo che in futuro verrà dato ampio spazio anche a loro.

"Penso che il cloud diventerà probabilmente più importante nel corso dei prossimi anni, anche se il modello di business e le sfide tecnologiche sono ancora presenti. Mentre ciò accade, stiamo continuando i nostri studi e il nostro investimento e guardiamo a questo con molta attenzione. PSNow e Plus sono molto importanti per noi oggi. Quest'anno stiamo solo cercando di mantenerlo concentrato su PlayStation 5 e sui giochi, ma ciò non significa che stiamo pensando profondamente ai nostri servizi e cercando di capire alcune cose piuttosto interessanti che arriveranno a tempo debito".

Tutto questo è particolarmente interessante dato che pochissimi giorni fa Jim Ryan aveva anche anticipato notizie in arrivo su un servizio simile a Game Pass per PlayStation.

Ad ogni modo sembra che ci vorrà comunque del tempo prima di sapere cosa si tratta esattamente. E a noi non resta che pazientare.

Tutti i dettagli sulla console next-gen di Sony nella nostra recensione di PS5

Fonte: Wccftech

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (16)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza