Marvel's Avengers Ŕ (almeno per ora) flop. Non avrebbe ancora coperto i costi di sviluppo

Ad affermarlo Ŕ Square Enix.

Il destino di Marvel's Avengers rimane alquanto incerto poiché Square Enix è stata piuttosto schietta su quanto sia stato deludente il gioco dal punto di vista delle vendite finora.

In un briefing per gli investitori, il presidente di Square Enix Yosuke Matsude non fa mistero di ciò e afferma che se Marvel's Avengers non fosse stato rilasciato nel trimestre, la società avrebbe realizzato un profitto. E oltre a ciò, conferma che oltre ad essere responsabile di una perdita per l'azienda, il gioco non ha nemmeno recuperato i costi di sviluppo.

"Oltre all'ammortamento dei costi di sviluppo di quel gioco", ha detto Matsuda, "un altro fattore significativo associato al titolo è stato il fatto che abbiamo intrapreso un'importante campagna pubblicitaria al momento del suo lancio per compensare i rinvii in seguito alla pandemia COVID-19. C'è una certa quantità di costi di sviluppo ancora da ammortizzare nel 3Q".

ma

Nella sessione di domande e risposte, Matsuda, capo di Square Enix, ha affermato che la società spera di compensare le scarse prestazioni iniziali del gioco con una quantità significativa di nuovi contenuti nella seconda metà dell'anno commerciale in corso e oltre. Si inizia infatti con l'arrivo di Kate Bishop all'interno del gioco a partire dall'8 dicembre.

Fonte: VGC

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (17)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza